Si filma in preda ad un ictus

Salvata dalle immagini da lei girate, mentre è in preda ad un ictus: è accaduto ad una donna canadese che ha girato un video mentre stava subendo un attacco ischemico transitorio. Il caso della donna era stato precedentemente archiviato dai medici come un semplice disturbo da stress, mentre si trattava di sintomi da ictus. Grazie alle immagini girate da Stacey Yepes – questo il nome della donna – i dottori hanno potuto formulare la diagnosi corretta e salvarle la vita. L’ictus è al terzo posto tra le cause di decesso e può anche lasciare danni cerebrali con conseguenti disabilità. L’ictus che ha colpito la donna canadese è stato un TIA, cioè un accidente cerebrovascolare che ogni anno causa circa il 10 per cento di morti, oltre che la prima causa di invalidità e la seconda per demenza.