Regalano ferie ad una malata

Commovente la storia di Rossella Cionini, una donna che lavora come conducente presso l’azienda dei trasporti pubblici di Pisa: la donna, infatti, malata, aveva terminato i permessi ed i giorni di ferie, ma i suoi colleghi le sono venuti incontro con delle particolari donazioni. Di che si tratta? La gara di solidarietà non era basata sulla raccolta di soldi, ma su giorni di ferie che i suoi colleghi le hanno gentilmente regalato, permettendole di fatto di restare a casa per curarsi. Rossella Cionini è un’autista di autobus – che risiede a Peccioli, paesino in provincia di Pisa – ed i suoi compagni di lavoro hanno pensato di prendere spunto dalla storia di Christophe Germain: un uomo francese al quale furono donate delle ferie per assistere il figlio malato di tumore; storia dalla quale, successivamente, è nata la legge Mathys ispirata proprio al nome del piccolo. Rossella ha così potuto curarsi e ha regalato, a sua volta, giorni di ferie ai colleghi per ringraziarli.