Protesi 3D o protesi classiche?

Le protesi sicuramente rappresentano un vantaggio per il paziente che le riceve, in quanto possono riuscire a rimediare alle difficoltà quotidiane che incontrano tutti coloro che sono privi di qualche arto. Ultimamente sono state anche messe a punto delle protesi innovative: si tratta di quelle stampate in 3D. Queste ultime sono migliori rispetto a quelle tradizionali? Il video ci mostra tutti i vantaggi che possiamo raggiungere con queste protesi innovative. In particolare viene proposto il caso di José Delgado Jr., che nel filmato riesce a muovere molto bene l’arto artificiale, prospettando anche un modo di afferrare gli oggetti che appare piuttosto naturale. Le protesi stampate in 3D risulterebbero, quindi, migliori di quelle classiche, anche se il loro prezzo è decisamente superiore. Si parla di 42.000 dollari anche per la protesi mioelettrica.