L’osteopatia, per ritrovare il benessere in modo naturale

In questa intervista Paolo Parente, osteopata e Direttore generale dell’Istituto di Osteopatia Take Care – TCIO, ci spiega i motivi principali per cui ricorrere all’osteopatia, un medicina manuale in grado di trattare principalmente i disturbi dell’apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma non solo. Attraverso l’utilizzo esclusivo delle mani e con test non invasivi, losteopata analizza e stimola il corpo verso l’autoguarigione grazie a manipolazioni e manovre osteopatiche, e senza utilizzare farmaci. I pazienti più spesso seguiti da un osteopata sono quelli che soffrono delle principali sintomatologie a carico del tratto cervicale, del tratto lombare, e delle articolazioni delle spalle. L’osteopata raccoglie le informazioni complessive del paziente, e attraverso alcuni test di valutazione, può delineare il percorso del trattamento da eseguire. Percorsi di cura sono previsti anche in ambito pediatrico per risolvere vari problemi (primo fra tutti, il torcicollo miogeno), oppure in ambito sportivo per aumentare gli aspetti funzionali degli atleti.