Lo sport non è utile? Tutta colpa dei geni

Le influenze genetiche avrebbero un ruolo fondamentale nel determinare la maggiore o la minore utilità dello sport. A volte può capitare che con una regolare attività fisica non si riesca ad ottenere l’effetto desiderato in termini di benessere. A questo proposito una ricerca condotta negli Stati Uniti ha spiegato che, a differenza di quanto si possa pensare, non per tutti lo sport presenta dei benefici. A volte alcuni soggetti, proprio in base alle loro caratteristiche genetiche, possono riportarne degli effetti controproducenti: possono subire delle alterazioni che peggiorano il rischio di incorrere in varie patologie. Circa il 7% dei soggetti presi in considerazione nell’ambito della ricerca ha avuto modo di sperimentare delle risposte avverse legate all’esercizio fisico, in particolare per alcuni parametri, come la pressione sistolica, il livello di colesterolo e di trigliceridi e la produzione di insulina.