L’influenza suina sta mietendo vittime in India

Il governo indiano è molto preoccupato per l’epidemia di influenza suina che ha già contagiato 11.000 persone e ne ha uccise 703. Numeri che si pensa aumenteranno nel giro di poco, dato che gli ospedali stanno esaurendo i medicinali. La precedente pandemia originata in messico era stata dichiarata ufficialmente finita 5 anni fa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Un team di esperti è stato inviato nelle zone più colpite dall’epidemia per portare aiuti e studiare il virus. L’influenza suina è un tipo di virus influenzale presente normalmente nei maiali, ed è diversa dall’influenza stagionale che colpisce in inverno. Questo significa che la maggior parte delle persone non possiede alcuna immunità contro di essa e che è in grado di diffondersi molto rapidamente da persona a persona.