La sindrome da visione al computer

Mal di testa, vista annebbiata e dolori alla schiena sono i principali sintomi della sindrome da PC. La CVS, ossia la Computer Vision Syndrome, in italiano la Sindrome da visione al computer provoca infatti danni di tipo visivo, neurologico e muscolo-scheletrico. Essi variano da persona a persona, a seconda delle abitudini, e colpiscono chi sta tanto davanti al computer, la televisione, lo smartphone e il tablet. A rischio 70milioni di persone, ma è un numero destinato a crescere esponenzialmente nei prossimi anni. Ma in realtà bastano piccoli accorgimenti per migliorare la situazione e prevenire i disturbi della CVS. Ma il consiglio principe è la regola del “20-20-20”: ogni 20 minuti fare una pausa di 20 secondi!