Il dramma di Nina Pham

Nina Pham è la giovane infermiera americana che è stata contagiata dall’ebola, mentre curava un paziente. La ragazza ora sta combattendo per la vita all’ospedale di Dallas; le sue condizioni sono gravi dato che si tratta di una malattia per cui non esiste una cura ma che può essere in alcuni casi tenuta sotto controllo e da cui si può comunque guarire. In queste immagini possiamo vedere il dramma di una giovane donna mentre parla con i medici dalla sua camera in isolamento. “Vi voglio bene”, dice la giovane donna con le lacrime agli occhi, conscia di dover lottare ancora a lungo prima di potersi dire guarita da questo terribile virus.