Il destino del metodo Stamina

Le parole del vicepresidente di Stamina sono chiare: “Continuo a credere che la terapia funzionava. I bambini sono migliorati e nessuno ha avuto effetti collaterali. Io contro il mondo non potevo combattere!”Marino Andolina, medico pediatra, nonché il più stretto collaboratore di Davide Vannoni, l’inventore del controverso metodo Stamina e presidente della Stamina Foundation, dopo aver patteggiato un anno e nove mesi per uscire dal processo, commenta la sentenza con l’amaro in bocca: “In Italia non è possibile fare nulla. E’ la terapia compassionevole che ha perso, non Stamina“.