David Beckham contro l’ebola

David Beckham ha lanciato un appello a sostegno dell’UNICEF e della campagna di prevenzione lanciata in Sierra Leone per combattere l’ebola. Il calciatore, spesso impegnato in progetti umanitari e di beneficenza, ha fatto sentire la sua voce per spiegare un’emergenza che sta facendo migliaia di morti. “Come padre – dice Beckham nel suo messaggio – non riesco a immaginare cosa si può provare vedendo il proprio bambino soffrire e sentirsi così impotenti. Ma c’è qualcosa che possiamo fare. L’Unicef è sul campo, lavora tutto il giorno per proteggere i bambini e le famiglie da questo virus mortale. Si prega di dare all’organizzazione tutto l’aiuto di cui ha bisogno per affrontare questa crisi. E’ una corsa contro il tempo“.