Cibi che riducono il rischio di morte

Ecco quali sono gli alimenti che riducono il rischio di morte: secondo i risultati di una ricerca, basterebbero 5 porzioni al giorno di frutta e verdura per ridurre del 5% il pericolo di morire per cause cardiovascolari. Lo studio è stato condotto da un team di ricercatori cinesi e americani. Aumentare le razioni non produrrebbe alcun ulteriore beneficio. Ne sono convinti i ricercatori di Harvard e dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development. Gli esiti dello studio sono stati pubblicati sulla rivista British Medical Journal e confutano i dati di uno studio precedente che faceva salire a 7 le porzioni di frutta e verdura necessarie a mantenersi in salute. Sono stati presi in esame i risultati di 16 studi condotti su ben 833.234 partecipanti e 56.423 decessi. Dalla comparazione dei dati, sarebbe emerso che l’alimentazione basata sul consumo di frutta e verdura, è da associare ad una riduzione sensibile del rischio di morte per patologie cardiovascolari e cancro.