Anello vaginale: un sistema contraccettivo ormonale

Il Prof. Costantino Di Carlo, Professore Associato di Ginecologia e Ostetricia Università “Magna Grecia” di Catanzaro e Università Federico II di Napoli ci spiega come funziona l’anello vaginale contraccettivo, che se utilizzato seguendo le istruzioni, ha dimostrato una affidabilità pari alla pillola. Ma siccome non si assume tutti i giorni, diminuisce drasticamente il rischio di dimenticarne l’assunzione. L’anello vaginale, inserito nella vagina una volta al mese, agisce prevenendo l’ovulazione grazie al rilascio di un basso dosaggio di ormoni quali gli estrogeni e i progestinici. http://www.costantinodicarlo.it