Tumore al fegato

Il tumore al fegato ha origine da cellule interne dell'organo, che vengono chiamate epatociti. Si parla generalmente di carcinoma epatocellulare, con una tendenza di queste masse a diffondersi alle ossa e a coinvolgere i polmoni. Generalmente il tumore al fegato può essere definito come secondario, cioè deriva da neoplasie che nascono in altre parti del corpo. Per decidere se è possibile rimuoverlo chirurgicamente, il medico effettua una definizione del grado di malignità e di espansione della massa.

Tumore al fegato: sintomi, cause e cure

03 Set 2012 Il tumore al fegato, chiamato anche epatocarcinoma, è una patologia non molto diffusa rispetto alle neoplasie che colpiscono altri organi, ma estremamente pericolosa (il numero di decessi legato a questa malattia è in continuo aumento).

La radioterapia interna efficace per combattere il tumore al fegato

08 Lug 2011 La radioterapia interna è efficace per combattere il tumore al fegato. Questo è il risultato di uno studio che ha coinvolto tre Paesi europei: Italia, Germania e Spagna.

Tumore al fegato: la termoablazione

17 Mar 2008 Il tumore al fegato e' considerato uno dei piu' rari, almeno in Europa, e in Italia colpisce 7000 persone all'anno, causandone nella maggioranza dei casi il decesso, a causa della sua piu' pericolosa caratteristica: la silenziosita'.

Pagina 1 di 1