Testa

I dolori alla testa sono una manifestazione dolorosa estremamente diffusa e fastidiosa, che possono interessare tutta la regione cranica o una porzione precisa. Ne esistono molte forme differenti, partendo da una cefalea primaria fino alla secondaria derivante da una ben definita e precisa malattia sottostante che può essere anche grave come un tumore al cervello. Scopriamo tutto quello che dobbiamo sapere sulla testa e sui problemi che possono colpire questa porzione del corpo umano importantissima, per curare e prevenire le patologie dall'emicrania ai traumi cranici e alle forme tumorali.

Giramenti di testa: ecco quando bisogna davvero allarmarsi

23 Ago 2019 Quali sono le possibili cause dei giramenti di testa? Quando allarmarsi? I sintomi e i rimedi contro questo disturbo, particolarmente diffuso, sono diversi.

Trapianto di testa: il primo nel 2017 su un essere umano

30 Giu 2017 Il primo trapianto di testa su un essere umano sarà effettuato a dicembre 2017 da un neurochirurgo italiano. Tra pochi mesi dovrebbe avere luogo un intervento senza precedenti, che potrebbe cambiare il destino dell’uomo.

Mal di testa: quando bisogna preoccuparsi?

12 Gen 2017 Se si soffre di mal di testa, la soluzione non è sempre semplice da trovare. A volte, infatti, si finisce col provare numerose terapie, senza riuscire a combattere davvero il fastidio. Abbiamo chiesto qualche consiglio alla dr.ssa Giovanna Bellini, specialista in neurologia.

Commozione cerebrale: cosa è e come si cura

08 Mar 2010 Un trauma alla testa non per forza deve concretizzarsi con un trauma cranico, né dovrà per forza di cose palesarsi con la perdita di coscienza, un trauma dovuto ad un incidente stradale, ad esempio, una caduta,un infortunio in generale, può evidenziarsi con quella che si definisce commozione cere

Terapie alternative: cura cranio – sacrale

18 Ott 2009 Mal di testa, emicrania, problemi respiratori, la terapia cranio sacrale interviene nel momento in cui le cure tradizionali per gli episodi acuti non sono sufficienti in quanto il corpo manifesta il dolore a scadenza regolare e si rende cronico.

Pagina 1 di 1