Ormoni

Soffri di uno squilibrio ormonale? [TEST]

05 Ott 2015Soffri di uno squilibrio ormonale? Prova a fare il nostro test gratis e a saperne di più sul tuo stato di salute. Molte volte non ce ne accorgiamo, ma gli ormoni possono condizionare il nostro benessere psicofisico, visto che sono implicati in numerose funzioni del corpo umano e della mente.

Inizia il test

Baciare fa bene alla salute

29 Mag 2013 Baciare fa bene alla salute. Diversi sono gli studi che confermano questo concetto. Il tutto è merito degli effetti che il bacio è in grado di apportare al nostro organismo. Si innescherebbe una serie di reazioni chimiche, in grado di dare una maggiore serenità interiore.

Secchezza vaginale: sintomi, cause e rimedi

22 Nov 2012 La secchezza vaginale è un problema molto frequente, soprattutto nel periodo che precede e segue la menopausa. Si tratta di una lubrificazione vaginale insufficiente, che si può comunque presentare a qualsiasi età.

Steroidi anabolizzanti: quali sono gli effetti?

17 Ott 2012 Gli steroidi anabolizzanti sono delle sostanze che presentano un'azione biologica molto simile a quella messa in atto dal testosterone, l'ormone sessuale maschile. Chimicamente parlando, gli steroidi sono dei composti organici che vengono sintetizzati a partire dal colesterolo.

Cibi afrodisiaci: i 10 più efficaci [FOTO]

08 Ott 2012 I cibi afrodisiaci avrebbero la capacità di stimolare il desiderio. Quest’ultimo si basa su due componenti fondamentali: la fisiologia collegata a fattori metabolici dell’organismo e la psiche, in correlazione con gli stimoli di carattere emotivo.

Il narcisismo come risposta allo stress

30 Gen 2012 Il narcisismo potrebbe essere considerato in tutto e per tutto una sorta di risposta immunitaria allo stress. Esiste infatti una stretta correlazione fra eccessivo amore per se stessi e stress, come ha dimostrato un recente studio condotto presso gli esperti dell’Università della Virginia.

Bassa statura: intervenendo subito si potrebbe migliorare il problema

13 Nov 2011 La bassa statura e una crescita lenta potrebbero essere migliorati se si intervenisse tempestivamente. Queste caratteristiche sono proprie sia delle persone sane che di quelle affette da patologie o alterazioni ormonali, oltre che per fattori genetici e familiari.

Il testosterone diminuisce con la dolcezza e la paternità

14 Set 2011 Il testosterone diminuisce con la paternità e, quindi, la dolcezza.

Tumore stomaco: gli estrogeni potrebbero essere una terapia ideale

15 Ago 2011 Gli estrogeni potrebbero essere una terapia ideale per contrastare il tumore allo stomaco.

Il fieno greco aiuta il desiderio maschile

01 Lug 2011 Il fieno greco aiuta il desiderio maschile. È questo ciò che ha permesso di scoprire una ricerca del Centre for Integrative Clinical and Molecular Medicine dell'Università del Queensland‭.

Stress, voglia di cibi grassi? Tutta colpa di un ormone, la grelina

27 Giu 2011 Lo stress e la voglia, spesso incontenibile, di divorare alimenti grassi e decisamente poco salutari, sia per il benessere dell’organismo, sia per la forma fisica: una relazione “pericolosa”, dettata o, meglio, scatenata, secondo una recente ricerca statunitense, da un ormone, la grelina.

I chili di troppo spiegherebbero il perché degli infarti mattutini

07 Giu 2011 Uno studio statunitense ha scoperto come i chili di troppo potrebbero essere la causa degli infarti mattutini. Nei pazienti obesi il rischio che il sistema cardiovascolare subisca un’alterazione a carico del ritmo circadiano, è maggiore rispetto a chi non ne soffre.

La L-tiroxina dei farmaci anticellulite funziona per contrastarla

24 Mag 2011 Seguire una dieta anticellulite e praticare attività fisica sono le prime due strategie da mettere in atto se si soffre di ritenzione idrica e si vuole cercare di contrastare la pelle a buccia d'arancia.

Diabete e ormone della crescita: una relazione “pericolosa”

16 Mag 2011 Tra diabete e ormone della crescita esiste una relazione ben precisa e dal profilo sempre più definito e “pericoloso”, almeno stando ai risultati di un recente studio condotto tra i piccoli d’oltreoceano.

Fame: fa percepire i buoni odori più intensamente

06 Apr 2011 La fame, secondo uno studio statunitense, fa percepire i buoni odori più intensamente. Infatti, l’olfatto si acuisce divenendo più sensibile agli odori appetibili del cibo. La maggiore percezione è dovuta ad un collegamento tra gli ormoni ed i neuroni olfattivi.

Pagina 2 di 4