Aritmia cardiaca

L'aritmia cardiaca è un problema che può manifestarsi sia occasionalmente che in modo cronico. In entrambi i casi è sempre consigliabile indagarne le fonti. In questa sezione scoprirete tutte le possibili cause, i metodi diagnostici e le terapie per questo disturbo. Vedremo i casi in cui non bisogna preoccuparsi ma anche le situazioni o i sintomi che devono destare qualche preoccupazione: tutte le novità in ambito medico scientifico utili a risolvere il problema e ad aiutare chi ne soffre.

Aritmie cardiache: cause, sintomi e classificazione

15 Nov 2017 Quali sono le cause e i sintomi delle aritmie cardiache? Qual è la loro classificazione?

Extrasistole: cura con farmaci antiaritmici

14 Mar 2011 In genere per l'extrasistole si ricorre ad una cura con farmaci antiaritmici. Le principali sostanze chimiche utilizzate in questo senso sono la chinidina, la procainamide e l’amiodarone. Non sempre comunque è necessario ricorrere a questo tipo di terapia.

Cuore: tieni sotto controllo il tuo battito cardiaco

11 Giu 2010 Sono più di un milione gli Italiani colpiti da aritmia cardiaca, cioè da un problema di alterazione del battito del cuore che va o troppo veloce (tachicardia) o troppo piano (brachicardia) o in maniera irregolare.

Cuore: linee guida per le aritmie dei bambini

23 Mag 2010 Le malattie cardiache non sono esclusivo appannaggio degli adulti, anzi possono comparire già dalla nascita: sono circa 4000 ogni anno i neonati che nascono con cardiopatie congenite che richiedono l’intervento del medico o del chirurgo per correggere eventuali difetti congeniti del cuore.

Ritiro di Silomat, il sedativo per la tosse

05 Set 2007 Il provvedimento e' stato disposto dall'AIFA, sulla base di studi condotti dalla stessa casa produttrice. Il clobutinolo, che e' presente nel farmaco, e' stato sospettato come il responsabile delle anomalie cardiache e respiratorie dei soggetti affetti da tosse che erano in cura con questo prodotto.

Pagina 1 di 1