Yoga: esercizi e posizioni da fare a casa

Gli esercizi yoga per la schiena, ma anche gli esercizi yoga per dimagrire, tengono conto sia del corpo sia della mente, aiutando il nostro benessere psicofisico. Ci sono anche nuove pratiche come lo yoga della risata che aiuta a stare bene con se stessi, partiamo però dalle basi del rilassamento fisico e mentale con questi pratici esercizi yoga da fare in casa

da , il

    Lo yoga, con posizioni ed esercizi specifici, costituisce una strategia importante per badare al nostro benessere fisico e mentale. Utile contro lo stress e le ansie quotidiane, lo yoga contribuisce a farci ritrovare il nostro equilibrio psicofisico. Coniugare in modo adeguato mente e corpo è l’obiettivo principale di questa disciplina. Lo yoga contro il mal di schiena vi sembra una scemenza? Vi sbagliate di grosso: una pratica costante aiuta tutto il sistema scheletrico, migliorandone la flessibilità. Lo yoga per dimagrire vi sembra uno slogan? Anche qui vi sbagliate! Nulla nella pratica yogica è lasciata al caso. Cominciamo dalle basi, imparando questi pratici esercizi yoga da fare in casa, per prendervi un piccolo spazio solo per voi durante la giornata. Lo yoga prevede numerose posizioni, alcune delle quali possono essere messe in atto anche a casa in nome della possibilità di un allenamento in grado di apportare diversi benefici. Per esempio lo yoga è benefico contro l’ipertensione, per citare solo uno dei tanti vantaggi apportati. Scopriamo insieme alcune posizioni da fare.

    Benefici dello yoga, gli esercizi fanno bene al cuore e allo spirito

    I 5 benefici dello yoga

    Prima di cominciare ad elencare i vari esercizi che possiamo fare tranquillamente a casa nostra è bene soffermarsi un secondo sui benefici che la pratica yogica porta con sé. Non si tratta solo di esercizio fisico ma anche e soprattutto di un esercizio che collega mente e corpo, che migliora la nostra vita quotidiana.

    Esercizi yoga da fare a casa per il rilassamento mentale

    Posizione del saluto

    yoga posizione saluto

    Da seduti, bisogna inspirare e unire i palmi delle mani. È importante che ci sia un giusto equilibrio nella pressione di una mano sull’altra. Si deve chinare la testa e sollevare lo sterno con i pollici, allungandosi verso il basso lungo la parte posteriore delle ascelle. Queste esercizio è indicato per aumentare l’elasticità delle mani, delle dita, dei polsi e delle braccia e per ridurre lo stress e l’ansia. In effetti non bisogna dimenticare che lo yoga può dare il suo contributo per la cura di ansia e depressione.

    Posizione del bambino

    yoga posizione bambino

    In ginocchio bisogna sedersi sui talloni e allargare le ginocchia. Il busto va abbassato tra le cosce, i fianchi contratti verso l’ombelico. Poi bisogna appoggiare le mani a terra e lasciare andare la parte anteriore delle spalle verso il pavimento. Questa posizione serve ad alleviare la fatica, a rilassare la mente e ad abituare il corpo ad una corretta respirazione.

    Yoga, gli esercizi base per il rilassamento fisico

    Posizione del bastone a terra

    yoga posizione bastone a terra

    Fissate le scapole contro la parte posteriore delle costole. Le gambe e il busto vanno abbassati fino a poca distanza dal pavimento. Lo spazio tra le scapole va allargato, i gomiti vanno tenuti a contatto col busto e la parte superiore dello sterno e la testa vanno alzati, per guardare in avanti. Posizione utile per tonificare l’addome e per potenziare polsi e braccia.

    Posizione del ciabattino

    yoga posizione ciabattino

    Seduti con le gambe allungate in avanti, bisogna sollevare il bacino, piegare le ginocchia, avvicinare i talloni al bacino e mettere le ginocchia all’infuori, premendo fra di loro le piante dei piedi. Gli alluci vanno afferrati con pollice, indice e medio. Si tratta di un esercizio che costituisce un aiuto da parte dello yoga contro l’asma, ma anche per stimolare il cuore e la circolazione, per alleviare la sciatica, i dolori mestruali, i sintomi della menopausa e per combattere pressione alta, depressione e stanchezza.

    Posizione del pesce

    yoga posizione pesce

    Sdraiati supini a terra, il bacino va sollevato e le mani vanno messe sotto i glutei con i palmi verso il basso. Si devono premere gli avambracci e i gomiti a terra e la parte superiore del busto e la testa devono essere sollevate, inarcando la schiena e sollevando il torace, mentre la testa deve essere lasciata andare verso terra. Utile per i muscoli del ventre, della parte superiore della schiena e della parte posteriore del collo.