Vite al limite, è questa la dieta che prescrive il Dr Nowzaradan: cosa si deve mangiare e per chi è consigliata

Vite al limite, tutto sulla dieta del dottor Nowzaradan
La dieta del dottor Nowzaradan di Vite al limite – credits Instagram @younannowzaradan (Tantasalute.it)

Articolo aggiornato il 7 Marzo 2024

Vite al limite, tutto quello che c’è da saper sulla dieta prescritta dal dottor Younan Nowzaradan: i consigli alimentare per perdere peso.

Il titolo originale è My 600 lb life ma in Italia tutti lo conosciamo come Vite al limite. Si tratta del programma di Real Time che racconta il percorso di dimagrimento di pazienti affetti da gravi forme di obesità. Persone che arrivano a pesare oltre i 300 kg, dopo aver sviluppato una vera e propria ossessione per il cibo, spesso una valvola di sfogo per evadere dai problemi. Grazie alla trasmissione, i pazienti hanno la possibilità di riprendere in mano la propria vita, seguiti dal chirurgo iraniano Younan Nowzaradan.

Nella clinica di Houston dove opera e lavora anche a telecamere spente, il dr Now prende in cura i pazienti, seguendoli per dodici mesi. Un percorso arduo, durante il quale i protagonisti devono fare i conti con tantissime difficoltà per raggiungere gli obiettivi preposti. Un percorso che inizia con una dieta molto rigida e, solo quando si sarà raggiunto il peso idoneo per l’operazione, il paziente potrà sottoporsi all’intervento di chirurgia bariatrica. A proposito di dieta, qual è lo schema alimentare che il medico prescrive ai suoi pazienti? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Vite al limite, tutti pazzi per la dieta del Dr Nowzaradan: in cosa consiste

È uno dei medici più famoso degli Stati Uniti, complice il successo di Vite al Limite. Parliamo del dottor Younan Nowzaradan, il chirurgo italiano specializzato in chirurgia vascolare e chirurgia bariatrica. Un medico che è diventato un vero punto di riferimento per milioni di persone che desiderano perdere peso, proprio come avviene ai protagonisti della trasmissione di Real Time. Il primo step di ogni percorso di dimagrimento è rappresentato da una dieta e, anche nel caso dell’iter del dottor Now, si parte dal regime alimentare.

La dieta del dottor Nowzaradan di Vite al limite: cosa mangiare
In cosa consiste e a chi è consigliata la dieta del Dr Nowzaradan – credits Instagram @younannowzaradan (Tantasalute.it)

Si tratta di una dieta adatta a chi ha intenzione di perdere un numero notevole di kg, essendo molto povera di carboidrati (anche quelli di origine vegetale), con un apporto che va da 1200 a 800 calorie. Non è un regime alimentare adatto a chi è leggermente in sovrappeso, perché mira a far perdere peso in modo veloce: la dieta è indirizzata a chi ha come obiettivo la perdita di almeno 45 kg. Una dieta low carb ma che prevede un’alta quantità di proteine, utili per la massa muscolare, durante la perdita di peso. Tra le regole ferree da seguire c’è quella che riguarda l’assunzione di liquidi: bere almeno 2 liti di acqua al giorno è fondamentale. Ma quali sono i cibi consentiti e quali quelli da evitare assolutamente?

L’alimentazione consigliata dal dr Now prevede soli tre pasti, durante i quali si predilige il consumo di fibre e proteine rispetto ai carboidrati e i grassi. Come riporta Dilei.it, tra gli alimenti consigliati troviamo verdire non amidacee, carmi magre, uova, pesce e formaggi magri, mentre tra quelli da evitare pasta, pane, riso, cereali, patate, formaggi grassi, carne di maiale, burro e latte intero. No a bevande zuccherate e gassate e attenzione alla frutta: nonostante non sia bandita, può contenere alte quantità di zuccheri naturali. Come ogni dieta, anche questa può e deve essere seguita solo in seguito a valutazioni e visite mediche accurate.