Viso senza imperfezioni: il trucco miracoloso per togliere i punti neri

Viso punti neri
Come eliminare i punti neri dal viso: facilissimo (tantasalute.it)

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Un viso senza imperfezioni è possibile ma è necessario rimuovere punti neri, brufoli e sebo in eccesso con un trucco miracoloso.

Tutti sognano una pelle perfetta, ma averla non è sempre facile. Maggiormente esposto agli agenti esterni e, quindi, incline a risentire facilmente delle variazioni ambientali, dello smog, dei cosmetici utilizzati, il viso è ricco di imperfezioni difficili – a volte impossibili – da rimuovere.

Sono tantissime le imperfezioni contro cui si deve combattere, ma quelle che più infastidiscono e fanno disperare milioni di persone – soprattutto le donne – sono proprio i punti neri. Sapete, però, che esiste un trucco miracoloso

Come avere un viso perfetto senza punti neri

La pelle del viso può essere perfetta, ma l’aspetto a cui si deve prestare particolare attenzione è una corretta e quotidiana beauty routine. Solo in questo modo, infatti, si può godere di una pelle pulita e correttamente detersa, che può dare benefici a lungo termine.

come eliminare punti neri
Eliminare le imperfezioni dal viso: il trucco da seguire (tantasalute.it)

Le imperfezioni spesso sono legate proprio a una cattiva igiene. In molti, infatti, credono che basti solo lavare il viso con acqua e sapone per stare bene, ma non è sempre così. Per avere una pelle pulita e priva di brufoli e punti neri, infatti, bisogna mettere in pratica una corretta detersione. Come fare? Ecco tutti i passaggi:

  • Chi ne soffre con frequenza dovrebbe fare almeno uno scrub facciale a settimana così da liberare i pori dalle ostruzioni, scegliendolo con cura o utilizzando prodotti naturali per non causare danni. L’idratazione è altrettanto fondamentale perché la pelle secca tende a produrre più sebo per bilanciare lo stato di salute, quindi peggiora e non migliora assolutamente la questione imperfezioni;
  • Per dare un equilibrio alla produzione di sebo e quindi evitare punti neri, disidratazione rossore, bisogna rispettare la pelle e quindi il suo PH. Chi soffre di una pelle chiara che tende a spaccarsi con screpolature e rossori deve scegliere un prodotto delicato apposito, altamente nutriente. Quando la pelle invece è più spessa o grassa, meglio optare per un prodotto stringente che vada a purificare ma anche a ridurre i pori;
  • Per il naso l’idea migliore sono i patch adesivi. Sono facili da usare, al 100% naturali con fibre di carbone o altri elementi biologici e vanno solo applicati sul naso e poi rimossi. Questi aiutano a tirare via tutti i punti neri immediatamente;
  • Per il viso in generale è importante usare una maschera contro i punti neri, meglio sceglierne una delicata con ingredienti naturali. Da applicare principalmente sulla zona T che è quella che genera maggiori problemi quindi naso e fronte. Alternativa molto valida il pore cleaner, uno spazzolino indicato per la pelle che garantisce l’eliminazione di punti neri e cellule morte da usare la sera prima di andare a dormire, prima che le cellule possano rigenerarsi.