Verza: proprietà curative, diuretiche, nutritive e benefiche

Verza verdure

Proprietà curative

Tosse

Essendo un’ottima fonte di sali minerali e vitamine, la verza è un alimento ideale per chi ha carenze e necessita di un ricostituente per l’organismo, che integri le eventuali mancanze. La verza ha, inoltre, la capacità di rafforzare il sistema immunitario e di apportare benefici in caso di bronchiti, allergie, tosse e asma – per cui esistono diversi rimedi – nonché malattie dell’apparato gastro-digerente e ciò per merito, soprattutto, del contenuto di folato: in questo caso, basta, infatti, bere un decotto ottenuto dalle sue foglie. L’acqua derivata dalla cottura della verza vanta, invece, delle proprietà analgesiche e antinfiammatorie nei confronti della pelle, in presenza di infiammazioni e brufoli. La presenza di vitamina K e di potassio rende indicato questo alimento nella cura dell’aterosclerosi e della pressione alta. Il succo centrifugato di verza pare abbia, inoltre, delle ottime proprietà curative nei confronti di emorroidi e cistiti. Clorofilla e ferro rendono la verza indicata nei casi di anemia. Per chi soffre di stitichezza, la verza può rivelarsi una buona soluzione, per via delle sue proprietà lassative.