Verbena: proprietà e benefici della pianta e dell'olio essenziale

Verbena

Proprietà terapeutiche

Mal di testa

La verbena è un ottimo rimedio naturale per combattere dolori articolari e reumatismi, ma può essere utilizzata anche per le sue proprietà cicatrizzanti contro escoriazioni e ferite. Per chi soffre, inoltre, di colite e diarrea, la verbena può essere altrettanto utile: vanta, infatti, proprietà astringenti per merito della presenza di tannino e mucillagine. La verbena contiene, poi, delle ottime quantità di vitamina A, B e C, nonché di arbutina e saponina: ciò le conferisce delle proprietà in grado di curare artrite, sciatica, nevralgia, piaghe e infiammazioni riguardanti la gola. L’olio essenziale di verbena ha la capacità di riequilibrare l’umore e alleviare gli stati di stress – esistono diversi modi per alleviarlo – ansia, apatia, stanchezza, nervosismo e insonnia: potreste, ad esempio, concedervi un bagno rilassante con qualche goccia di olio essenziale, che contrasti anche i dolori reumatici. La verbena possiede, inoltre, proprietà calmanti contro la tachicardia, il mal di testa, dolori di stomaco, nausea e gli svenimenti e previene, quindi, le crisi di asma, ma non solo: qualche goccia di olio essenziale – versata all’interno di diffusori – favorirà la concentrazione e la memoria e ciò per i benefici che apporta al sistema nervoso.

Continua a leggere
Continua a leggere