Valeriana: proprietà, controindicazioni e dosaggio

valeriana proprieta controindicazioni dosaggio

Valeriana: controindicazioni da non dimenticare

Ci sono anche le controindicazioni della valeriana. Pur essendo benefica per il nostro organismo e pur contribuendo a determinare uno stato di benessere psicofisico generale, la pianta, se viene usata in maniera eccessiva e se se ne fa un uso prolungato nel tempo, può determinare alcuni effetti collaterali. Fra questi vanno ricordati l’insonnia, l’emicrania, l’aumento della pressione, l’eccitabilità e la diminuzione della frequenza cardiaca. La valeriana in gravidanza è controindicata, così come durante l’allattamento. Inoltre non dovrebbe essere somministrata ai bambini di età inferiore ai 6 anni e non dovrebbe essere usata contemporaneamente ai barbiturici, perché potrebbe determinare una sedazione eccessiva.