Trombosi dell'occhio: sintomi, cause e rimedi

Occhio

I sintomi

Il primo campanellino di allarme è la drastica ed improvvisa riduzione della vista, ma spesso senza che ciò causi dolore: solitamente, poi, ad essere colpito è un solo occhio. L’ischemia – la diminuzione dell’afflusso di sangue all’occhio, in questo caso – non permette l’ossigenazione della retina e può, inoltre, portare ad emorragie che contribuiscono ad un peggioramento del quadro clinico. Oltre a ciò, la sintomatologia può includere la comparsa delle cosiddette “mosche volanti” e di corpi mobili. Grazie all’esame del fondo oculare, può essere fatta una diagnosi e possono essere messi in evidenza anche noduli cotonosi, una papilla iperemica o la congestione venosa a livello della retina.