Trattamenti: il massaggio con le pietre

Il massaggio con le pietre ha antiche radici

stone massage
Il massaggio con le pietre ha antiche radici. La sua storia risale ai nativi americani che lo praticavano come rito. Oggi è uno dei trattamenti più praticati nei centri benessere e nelle Spa come tecnica rilassante e energizzante. Per praticarlo vengono utilizzate pietre laviche di diverse dimensioni che vengono applicate sui punti energetici di tutto il corpo.
Lo scambio di calore è il concetto su cui si basa lo Stone Massage. Le pietre ben levigate riescono a trattenere il calore a lungo restituendolo al corpo con cui vengono in contatto. Lo stone massage può essere fatto a freddo o a caldo.  
 
Nel massaggio caldo le pietre vengono scaldate da un apposito macchinario e durante il massaggio, quando si raffreddano, vengono via via sostituite da altre più calde. Il massaggio coinvolge tutto il corpo. Ci si sdraia in posizione prona e si viene cosparsi di un olio da massaggio che facilita i movimenti. Quindi la massaggiatrice fa scorrere le pietre passando sul corpo: schiena, gambe, braccia. Subito dopo si viene girati e si ripete il massaggio su petto, addome e gambe. Il massaggio si conclude con cinque minuti di rilassamento totale durante i quali le pietre calde vengono posizionate su precise posizioni lungo la schiena. In questo modo si allenta la tensione della colonna vertebrale. 
 
Il massaggio con le pietre calde è energizzante, attenua lo stress, rilassa i muscoli e scioglie le tensioni. Il massaggio con le pietre fredde, che avviene nello stesso modo, ha invece un effetto tonificante ed energizzante. In particolare è consigliato a chi ha capillari deboli che soffrirebbe con il calore.

Continua a leggere
Continua a leggere