Tisane brucia grassi: le migliori per dimagrire

da , il

    Tisane brucia grassi: le migliori per dimagrire

    Di erbe e spezie che aiutano a perdere peso e rimettersi o rimanere in forma ne esistono di diverse. Gli alimenti brucia grassi sono fondamentali per liberarsi dei chili e del grasso in eccesso, ed è importante inserirli nella propria alimentazione anche sotto forma di tisane e infusi. In questo articolo vi proponiamo le migliori ricette per realizzare una tisana brucia grassi fai da te, acquistando le erbe sfuse in erboristeria invece che accontentarsi delle solite bustine già preparate. Per avere un risultato a 360°, è bene abbinare la tisana brucia grassi ad una dieta bilanciata e una corretta attività fisica.

    Tisana con tiglio cicoria malva e rabarbaro

    Il tiglio è un albero che può arrivare fino a 30 metri di altezza. Del tiglio vengono utilizzati le foglie, i fiori e la corteccia. Il tiglio vanta diverse proprietà tra le quali digestive, diuretiche e rilassanti.

    Attenua l’emicrania e la tensione nervosa, facilita l’espulsione dei liquidi contrastando la ritenzione idrica e prevenendo la formazione della tanto odiata cellulite. Inoltre una tisana di tiglio dopo mangiato facilita la digestione.

    La cicoria è un’erba officinale che si trova anche in maniera spontanea in prati e parchi, durante tutto l’anno. Questa pianta ha forti proprietà depurative, diuretiche, lassative e toniche.

    Un infuso di cicoria è perfetto per depurare l’organismo in quanto favorisce l’espulsione di scorie e tossine, inoltre agisce come un leggero lassativo, stimola le funzioni dell’intestino, del fegato e dei reni con effetto detossinante.

    La malva, bellissima pianta officinale caratterizzata da piccoli fiori viola, ha caratteristiche calmanti, emollienti e lassative. Stimola il lavoro dell’intestino facilitando la digestione e agisce da blando lassativo contrastando i problemi di stitichezza e costipazione.

    Il rabarbaro infine è una pianta perenne della quale si utilizza solo il rizoma: vanta proprietà astringenti, lassative e digestive. Viene impiegato per curare la stipsi e regolarizzare le funzionalità del fegato. Il rabarbaro viene utilizzato anche per aromatizzare frutta e marmellate e creare degli ottimi liquori fortemente digestivi.

    Ingredienti

    Per la preparazione della tisana brucia grassi fai da te, l’importante è procurarsi degli ingredienti freschi e possibilmente biologici, meglio se in un negozio specializzato in rimedi fitoterapici.

    • 20gr di tiglio
    • 20gr di cicoria
    • 15gr di malva
    • 15gr di rabarbaro
    • stevia o miele per dolcificare facoltativa

    Preparazione

    1. In un pentolino porta ad ebollizione l’acqua.
    2. Poni la mistura di erbe essiccate in un colino da tè e immergi nell’acqua bollente spenta.
    3. Lascia riposare l’infuso per circa 10 minuti.
    4. Versa l’infuso in una tazza da tè.
    5. Consuma la tua tisana all’occasione oppure consumane una tazza di prima mattina a stomaco vuoto per una settimana, se stai seguendo una dieta dimagrante. Confrontanti sempre con il tuo medico curante prima della terapia.

    Tisana con fucus

    La tisana con fucus è una ricetta per realizzare una efficace bevanda per dimagrire in maniera corretta e naturale. In questo articolo approfondiamo dettagliatamente le proprietà, i benefici e le controindicazioni di questa spettacolare alga dalle mille proprietà.

    Il fucus è un’alga che si trova nell’oceano Atlantico e nel nord del nostro mar Mediterraneo.

    La mancanza di iodio, tipica dela dieta mediterranea, viene facilmente compensata da questa semplice alga, che può avere effetti notevolmente positivi su tutto il nostro organismo specialmente sulla tiroide.

    Lo iodo presente nell’alga stimola la tiroide in maniera corretta ed efficace, portando ad una notevole perdita di peso facilitanto il proseguimento della dieta e il raggiungimento dell’obiettivo.

    Inoltre il fucus è un’importante fonte di vitamina A, fondamentale nella nostra dieta quotidiana perchè stimola la produzione di tiroxina, sostanza che facilita l’assorbimento di iodio.

    Ma non solo. Il fucus è ottimo anche per migliorare la circolazione linfatica, stimolare il rinnovamento cellulare, rafforzare il sistema immunitario e ridurre il senso di fame nervosa grazie all’alto contenuto di sali minerali.

    Sebbene normalmente il fucus sia ben tollerato da ogni soggetto, assumere iodio in quantità eccessive potrebbe causare ipertiroidismo con conseguente ipertensione arteriosa, tachicardia, tremori agli arti, irritabilità e insonnia. Non è consigliato in soggetti che soffrono o hanno sofferto di disturbi alla tiroide o patologie legate sempre alla tiroide. Il fucus è assolutamente controindicato in caso di cardiopatie, aritmie, fibrillazione arteriale e ipertensione. Evitarne l’assunzione in gravidanza e durante l’allattamento.

    Per la preparazione della tisana, spesso si accompagna il fucus ad altre erbe con lo stesso potere dimagrante come foglie di cigliegio, foglie di betulla e malva, per addolcirne il sapore e potenziarne l’effetto.

    Vi occorreranno 50 gr. di fucus per 500 ml di acqua.

    In un pentolino porta ad ebollizione 1 litro di acqua. Aggiungi il fucus e lascia bollire per qualche minuto poi spegni il fuoco. Lascia riposare l’infuso per circa 10-15 minuti. Infine filtra l’infuso e versalo in una bottiglia di vetro.

    Tisana al tè verde, pompelmo e zenzero

    Questa tisana racchiude in sè le famose proprietà dimagranti dello zenzero e del pompelmo e quelle drenanti e diuretiche del tè verde. Il pompelmo è ben noto per le sue proprietà dimagranti, ed è particolarmente indicato dopo i pasti in quanto le sue sostanze nutritive accelerano il metabolismo favorendo la trasformazione dei grassi in energia. Lo zenzero è una “spezia calda” che grazie alle sue proprietà termogeniche, consente di bruciare le calorie più in fretta. Il tè verde, oltre ad essere un ottimo drenante, ha importanti virtù dimagranti. Di fatti, riduce l’assorbimento dei grassi assunti durante i pasti.

    Ingredienti:

    • 2 cucchiaini di tè verde in foglie
    • scorza di pompelmo
    • 1 fetta di zenzero fresco

    Preparazione: fate bollire tutti gli ingredienti in un pentolino per circa 5min. Lasciate riposare altri 5min. e servite con o senza dolcificare. E’ bene consumare questa tisana dopo i pasti principali.

    Tisana al carciofo

    tisane dimagranti

    Le tisane dimagranti descritte in questo articolo sono le tre ricette più efficaci per facilitare la perdita di peso. Ovviamente non stiamo parlando di “bevande miracolose”, ma semplicemente di tisane a base di erbe che abbinate ad una dieta dimagrante, aiutano nella perdita di peso. Molte sono le tisane già pronte da acquistare al supermercato, ma siamo certi che una buona tisana fatta con ingredienti giusti e su misura per noi, possa sicuramente risultare più efficace ed portarci a risultati soddisfacenti. Assicuratevi di rivolgervi ad una eccellente erboristeria dove acquistare le vostre erbe sfuse.

    Tisana al tè verde, pompelmo e zenzero

    tisana pompelmo zenzero

    Questa tisana racchiude in sè le famose proprietà dimagranti dello zenzero e del pompelmo e quelle drenanti e diuretiche del tè verde. Il pompelmo è ben noto per le sue proprietà dimagranti, ed è particolarmente indicato dopo i pasti in quanto le sue sostanze nutritive accelerano il metabolismo favorendo la trasformazione dei grassi in energia. Lo zenzero è una “spezia calda” che grazie alle sue proprietà termogeniche, consente di bruciare le calorie più in fretta. Il tè verde, oltre ad essere un ottimo drenante, ha importanti virtù dimagranti. Di fatti, riduce l’assorbimento dei grassi assunti durante i pasti.

    Ingredienti:

    2 cucchiaini di tè verde in foglie

    scorza di pompelmo

    1 fetta di zenzero fresco

    Preparazione: fate bollire tutti gli ingredienti in un pentolino per circa 5min. Lasciate riposare altri 5min. e servite con o senza dolcificare. E’ bene consumare questa tisana dopo i pasti principali.

    Tisana al carciofo

    tisana carciofo

    Uno tra le più popolari erbe officinali “brucia grassi” è il carciofo. Oltre alle sue proprietà dimagranti, il carciofo vanta virtù depurative, disintossicanti per fegato e reni e diuretiche. Questo grazie all’alto contenuto di fibre e sali minerali, che, oltre depurare l’organismo, svolgono un’azione importante contro la ritenzione idrica combattendo la formazione della tanto odiata cellulite. Per concludere, il carciofo abbassa il livello degli zuccheri nel sangue, tenendo sotto controllo il colesterolo cattivo. Purtroppo il suo sapore non è piacevole, ma per questo basta aggiungere alcune erbe dal buon sapore.

    Per questa tisana dimagrante vi occorreranno 30 gr di foglie di carciofo e 2 o 3 foglie di menta essiccate. Se volete potenziarne l’effetto potete aggiungere anche 1/2 cucchiaino di semi di finocchio.

    Preparazione: portate ad ebollizione tutti gli ingredienti in un pentolino con 1 tazza di acqua. Lasciare riposare 5min., filtrare e servire dolcificata o no. Consumare la tisana almeno 3 volte al giorno.

    Tisana al sambuco

    Il sambuco è una pianta europea che troviamo soprattutto nelle zone montane. E’ caratterizzata dalle piccole bacche nere quali sono i suoi frutti. Ed è proprio da questi che possiamo trarre enormi benefici. Merito delle sue virtù, il sambuco è un ottimo drenante che favorisce l’espulsione dei liquidi in eccesso e combatte la ritenzione idrica. Grazie all’alto contenuto di fibre, il sambuco stimola il metabolismo dei grassi e regolarizza l’intestino. Inoltre, le sostanze nutritive contenute in queste bacche, combattono la fame nervosa dandoci senso di appagamento e sazietà.

    Ingredienti per questa tisana dimagrante: 4 o 5 bacche di sambuco e 2 o 3 bacche di ribes nero.

    Preparazione: fai bollire le bacche in un pentolino per circa 5min. Lascia riposare qualche minuto e servi la tua tisana, dolcificando a piacere. Consuma la tua tisana almeno 2 volte al giorno lontano dai pasti.