Tisana alla rosa canina: proprietà e benefici

La tisana alla rosa canina è un rimedio naturale ed alternativo contro le gambe stanche, affaticate e gonfie ed è un ottima alleata del sistema immunitario.

da , il

    Tisana alla rosa canina: proprietà e benefici

    La tisana alla rosa canina è un rimedio naturale ed alternativo contro le gambe stanche, affaticate e gonfie. Con l’arrivo della bella stagione può capitare spesso di soffrire di stanchezza alle gambe, dovuta a diversi fattori come il lavoro, la frenesia della vita quotidiana e la ritenzione idrica. Questo fenomeno si manifesta soprattutto nelle donne. Fortunatamente abbiamo la natura dalla nostra parte che ci fornisce una valida alternativa a creme e pastiglie “sintetiche”. Inoltre la tisana alla rosa canina è una bevanda perfetta per le stagioni più fredde, in quanto rafforza le difese immunitarie e ci protegge dai fastidiosi malanni di stagione. E non solo per l’inverno e l’autunno, la rosa canina combatte efficacemente le allergie soprattutto in primavera e i problemi legati all’apparato respiratorio, come asma e bronchiti, specialmente nei bambini. Ma approfondiamo meglio i benefici di questa bacca dalle mille virtù.

    La rosa canina, conosciuta anche come rosa selvatica, è una pianta officinale che vanta oltre 100 specie diverse.

    La rosa canina è una pianta cespugliosa e si trova molto facilmente nei giardini urbani e nei boschi cittadini e non. Tra maggio e giugno si copre di bellissimi fiori rosa, seguiti da piccoli frutti rossi e carnosi di colore rosso vivo. Le proprietà benefiche della rosa canina sono ben note sin dal passato. Negli anni ’50, il frutto della rosa canina veniva utilizzato per assicurare la giusta dose giornaliera di vitamina C nei bambini. Le foglie, i fiori e i frutti vengono essiccati prima di essere consumati. La rosa canina si distingue per le sue caratteristiche astringenti, cicatrizzanti, diuretiche, rimineralizzanti e toniche. Ad uso interno, l’infuso fatto con i frutti si rivela utile contro la diarrea e come rinvigorente in caso di astenia.

    Inoltre, le sue proprietà toniche, rimineralizzanti e diuretiche defaticano le gambe stanche e gonfie contrastando la ritenzione idrica. I frutti vengono impiegti anche per depurare e disintossicare l’organismo.

    Nei bambini, la rosa canina viene utilizzata per patologie come asma, tonsillite, faringite e otite. Da non sottovalutare l’importante quantità di vitamina C e la presenza di bioflavonoidi, antiossidanti importanti per la circolazione sanguigna. Ma i suoi benefici offrono altro: la rosa canina è un perfetto tonico ed energizzante naturale, ideale per contrastare lo stress e la spossatezza. Per concludere, nelle bacche troviamo un alto contenuto di ferro e calcio, indispensabili per stimolare l’azione dell’acido folico, che esercita un leggero effetto antistaminico.

    Attenzione: come ogni erba officinale la rosa canina ha delle piccole controindicazioni. Consigliamo di rivolgersi sempre al proprio medico curante prima del suo consumo.

    Ingredienti: per 1 litro

    30gr di frutti di rosa canina

    1lt di acqua

    Preparazione

    1. Fai bollire i frutti in acqua per almeno 10min. Lascia riposare per altri 10min. prima di consumare.

    2. Puoi mettere la tua tisana in frigorifero per creare una bevanda fresca e tonica, da consumare durante il giorno.

    3. Doclifica la tua bevanda con dello zucchero di canna o del miele, oppure consumala al naturale con qualche foglia di menta.