Stress pre vacanze: rimedi utili e consigli pratici

Anche la vacanza può essere fonte di ansia e stress, complice l’ansia da prestazione, le tensioni pre partenza e i condizionamenti sociali: ecco qualche consiglio

Stress da vacanze, consigli

Stress da vacanze, consigliSe anche il pensiero di andare in vacanza vi stressa, se ora che, finalmente, si avvicina il periodo di viaggi, ferie e relax, sale la tensione e il livelli di stress salgono alle stelle, meglio seguire qualche consiglio pratico. Innanzitutto, è indispensabile mettere a fuoco che la vacanza non è un obbligo, ma un periodo da dedicare a se stessi, durante il quale è meglio assecondare le proprie esigenze, evitando la “corsa” al conformismo, adeguandosi alle mode o ai dettami sociali.

Nessuna ansia da prestazione per la vacanza: è relax, divertimento, svago e benessere allo stato puro, non è l’ennesima occasione per dimostrare qualcosa agli altri, per guadagnare rispetto e stima, è un “fetta” dell’anno tutta per se stessi, da organizzare in piena libertà, in base alle preferenze e necessità. Meglio non caricare il viaggio di bagaglio sbagliati, di troppe aspettative, prendendo la vacanza per ciò che è davvero, un periodo per staccare la spina, concedersi la giusta dose di riposo e rigenerazione.
 
Se l’ansia è già una componente importante della vostra vita, il consiglio è di scegliere qualcosa di organizzato e conosciuto, progettandolo con calma e in anticipo, scegliendo ciò che crea meno tensione e preoccupazione.
 
La vacanza deve essere interpretata e vissuta come meglio si crede, senza imposizioni di alcun genere. Anche partire non deve essere un imperativo, se si preferisce trascorrere l’estate a casa, godendosi la serenità delle città deserte, nessun problema, nessun nervosismo e nessuna frustrazione.
 
Se lo stress da vacanza si trasforma in un vero e proprio nemico da combattere, meglio affrontare il problema seriamente, rivolgendosi a uno psicoterapeuta per un trattamento specifico.