Sesta malattia: sintomi e cure nei bambini e negli adulti

Sesta malattia

Sesta malattia sintomi

Eruzioni cutanee

Questa malattia virale colpisce, soprattutto, i bambini compresi nella fascia di età tra i 6 mesi e i 2 anni di età. I sintomi sono, soprattutto, febbre alta per diversi giorni e la comparsa di eruzioni cutanee rosso-rosate in seguito alla sparizione dello stato febbrile, come anticipato prima: queste iniziano dal tronco per, poi, diffondersi sulle altre parti del corpo, come braccia, gambe, collo e viso. Inoltre, è presente una modesta infezione delle vie respiratorie superiori, prurito, mal di gola – la tisana alla menta è un ottimo rimedio naturale – mal di testa, vomito e gonfiore dei linfonodi del collo, oltre che una diminuzione dell’appetito e la comparsa di nervosismo e irritabilità. A volte, a causa della febbre alta – che può essere affrontata in diversi modi – si possono verificare delle convulsioni febbrili: queste comprendono, ad esempio, incoscienza e spasmi a braccia, gambe o viso. Per quanto riguarda l’infiammazione cutanea, le macchie tendono a diventare bianche e sbiadire quando vengono toccate. La durata della febbre può variare dai 3 ai 7 giorni; mentre, per quanto riguarda l’eruzione cutanea, si va da poche ore a diversi giorni.

Continua a leggere
Continua a leggere