Il segreto per dimagrire riguarda il fegato: scopri come

A volte pensiamo che solo una dieta ipocalorica possa aiutarci a dimagrire, invece in questo processo un'importanza fondamentale ce l'ha il fegato. Un fegato depurato permette al corpo di dimagrire più facilmente. Ecco perché è così importante dedicarsi ad una dieta disintossicante e depurativa per  tornare in forma dopo un periodo di alimentazione sbagliata.

Ragazza in leggins e top su una bilancia con un metro attorno alla vita
Foto Shutterstock | Prostock-studio

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

A volte pensiamo che solo una dieta ipocalorica possa aiutarci a dimagrire, invece in questo processo un’importanza fondamentale ce l’ha il fegato.

Un fegato depurato permette al corpo di dimagrire più facilmente. Ecco perché è così importante dedicarsi ad una dieta disintossicante e depurativa per  tornare in forma dopo un periodo di alimentazione sbagliata, ma anche una guida agli alimenti corretti. E poi via libera a tisane (come quella al finocchio) ed esercizio (camminata veloce, jogging, yoga, pilates).

I segreti per depurare il fegato

Innanzitutto ridurre al minimo l’utilizzo di alcol e nicotina. Se vuoi fare davvero una cura di disintossicazione, dovresti passare dei giorni senza alcol e senza fumo. Se è possibile sarebbe meglio smettere per sempre; il fegato ne gioverebbe.

Il secondo consiglio è limitare zuccheri e grassi perché appesantiscono il lavoro del fegato. Passa più giorni che puoi senza cibi spazzatura, senza fritti e senza dolci. Il tuo fegato ti ringrazierà.

Il terzo consiglio è bere almeno due litri di acqua o tisane non zuccherate al giorno.

Il quarto consiglio è fare esercizio regolarmente. Questo aumenta il metabolismo e allevia il lavoro del fegato. Non c’è bisogno di andare in palestra per questo: fai le scale quando puoi, vai a piedi, prendi la bici, porta più spesso il cane a passeggio.

L’ultimo ma non meno importante consiglio è dormire a sufficienza. Gli adulti dovrebbero dormire tra le 7 e le 8 ore al giorno tutti i giorni.

Quali sono gli alimenti giusti per la disintossicazione del fegato?

L‘aglio aumenta la produttività del fegato, il che significa che le sostanze nocive vengono eliminate più rapidamente.
Le noci contengono glutatione, acidi grassi omega-3 e L-arginina, che si dice aiutino il fegato ad eliminare l’ammoniaca.
Ravanelli e broccoli stimolano il fegato perché  contengono glicosidi dell’olio di senape.
Insalate amare e tarassaco stimolano la combustione dei grassi e questo ha un effetto disintossicante sul corpo.

I carciofi sono famosi per la loro funzione disintossicante del fegato; ci sono alcuni rimedi a base di carciofi che aiutano a depurare il fegato.
Lo zenzero riscalda dall’interno, sostiene il sistema immunitario e quindi allevia anche il fegato.
Il limone neutralizza gli acidi nel corpo, stimola la digestione e attiva gli enzimi che depurano il fegato.
Le barbabietole sono considerate un depuratore del sangue: la verdura migliora la circolazione sanguigna e quindi aiuta anche il fegato a pulirsi.
L’olio di lino ha un effetto antinfiammatorio grazie agli acidi grassi omega 3 che contiene, che apportano benefici anche al fegato.
Si dice che il tè verde abbia effetti disintossicanti e sgrassanti, che promuovono la salute del fegato.
La curcuma contiene curcumina, che protegge il fegato dalle tossine nocive e si dice che guarisca anche le cellule epatiche danneggiate.

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon