Screening gratuito contro il cancro al colon retto in Abruzzo

La Asl di Teramo, in collaborazione con Poste Italiane Spa, ha iniziato più di un anno fa un programma per potenziare lo screening contro il tumore al colon retto, dedicato ai cittadini tra i 50 e i 69 anni. Scopriamo i dettagli nell'approfondimento.

colon screening gratuito

La Asl di Teramo, in collaborazione con Poste Italiane Spa, ha iniziato più di un anno fa un programma per potenziare lo screening contro il tumore al colon rettodedicato ai cittadini tra i 50 e i 69 anni.

Scopriamo i dettagli nell’articolo.

Screening al colon retto gratuito in Abruzzo

colon screenging abruzzo

A differenza dell’anno scorso, in cui veniva recapitata una lettera di invito a casa, di recarsi in farmacia a prelevare la provetta per il campionamento, da quest’anno l’ASL abruzzese invierà direttamente al domicilio dei cittadini il kit con le provette per l’esame.

Lo screening per la prevenzione del tumore al colon retto ha avuto sempre un’adesione bassa tra i cittadini, ed è per questo che le ASL hanno voluto semplificare l’iter, tentando di aumentare la partecipazione alla prevenzione.

Il tumore al colon retto è la seconda causa di morte per tumore ed è importante intensificare l’azione di prevenzione, per evitare di scoprirlo troppo tardi.

È dimostrato che lo screening con il test per la ricerca del sangue occulto fecale riduce la mortalità per tumore colonrettale di almeno il 20%.

Questo esame è dedicato a uomini e donne dai 50 ai 69 anni, anche se hanno risposto allo screening solo il 26% dei cittadini e i risultati positivi, purtroppo, sono stati 530 circa.

Proseguirà nella regione Abruzzo anche lo screening del cervico-carcinoma: nel 2022 sono stati eseguiti 5.131 Hpv test e 3.375 Pap Test. In totale le prestazioni sono state 8.506.

In questo caso le cittadini a cui è dedicata la prevenzione sono 81mila donne dai 25 ai 64 anni, che devono ripetere le analisi entro tre/cinque anni.

Se avete bisogno di informazioni per partecipare allo screening, potete chiamare il numero verde 800210002 (lunedì al venerdì 9-21; sabato 9-17) o contattare i profili social dell’ASL abruzzo.