Salute, sette i "big killer" in Europa

Salute, sette i "big killer" in Europa: proprio oggi, i vertici dell'Organizzazione sono riuniti a Roma per decidere le strategie da adottare: sono ipertensione, tabagismo, alcol, eccesso di colesterolo, sovrappeso, scarso consumo di frutta e verdura e inattività fisica"

FumoSono sette i “big killer”, i disturbi che colpiscono al cuore, ogni anno, 5 milioni di europei, causando quindi 5 milioni di morti evitabili con alcune strategie di prevenzione. L’allarme è dell’Oms.

Continua a leggere
Continua a leggere

I fattori che portano a rischi di salute sicuramente evitabili, secondo l’Organizzazione Mondiale di Sanità sono:

“ipertensione, tabagismo, alcol, eccesso di colesterolo, sovrappeso, scarso consumo di frutta e verdura e inattività fisica”.

.
Sarebbe necessario poi tenersi alla larga dall’alcool (fa 195 vittime l’anno) dal fumo, ma anche dall’inquinamento (5 mila decessi l’anno in Italia). Una situazione di cui i governanti europei, spiega l’Oms, devono sentirsi responsabili, cercando di cambiare le cose con una “politica intersettoriale”.
Proprio oggi, i vertici dell’Organizzazione sono riuniti a Roma per decidere le strategie da adottare.