Saltare un pasto per dimagrire, quali sono le conseguenze sull’organismo? A cosa fare attenzione

saltare pasti sbagliato
Perché saltare i pasti è sbagliato e quali sono le conseguenze (tantasalute.it)

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Un corretto comportamento alimentare è essenziale per un adeguato funzionamento dell’organismo: saltare un pasto può avere diverse conseguenze sull’organismo, ecco cosa sapere.

Saltare un pasto, nel lungo periodo, può avere diverse conseguenze sull’organismo, influenzando il metabolismo, la regolazione dell’appetito, l’umore e la salute generale. Sebbene saltare un pasto occasionalmente possa non avere effetti significativi, a lungo termine, se diviene un comportamento abituale può comportare rischi per la salute.

È fondamentale adottare un regime alimentare equilibrato e regolare, che soddisfi le esigenze nutrizionali dell’organismo e promuova il benessere generale. Consultare un nutrizionista o uno specialista in caso di dubbi o preoccupazioni riguardanti l’alimentazione è sempre una buona pratica per mantenere una dieta sana ed equilibrata.

Quali sono i rischi se si saltano spesso i pasti

Uno dei principali effetti del cosiddetto skip meal, ovvero il salto di un pasto, riguarda il metabolismo dell’organismo. Il corpo, per garantire un corretto apporto energetico, ha bisogno di una regolare assunzione di nutrienti. Quando si salta un pasto, il metabolismo tende ad avere un rallentamento per conservare energia. Questa reazione è una forma di adattamento del corpo per fronteggiare il digiuno e conservare riserve energetiche.

saltare pasti richi
Quali sono i rischi a cui si va incontro se si saltano spesso i pasti (tantasalute.it)

Saltare un pasto può portare a variazioni significative dei livelli di zuccheri nel sangue, soprattutto dopo i pasti successivi. Ciò accade perché il corpo, privato di un apporto costante di carboidrati, potrebbe sperimentare picchi o cali eccessivi di glucosio nel sangue. Queste fluttuazioni possono causare sensazioni di affaticamento, vertigini e irritabilità.

La mancata assunzione di cibo, inoltre, può influenzare il nostro stato emotivo e la nostra capacità di concentrazione. I livelli di serotonina, un neurotrasmettitore coinvolto nel controllo dell’umore, sono influenzati dai nutrienti che assumiamo. Saltare un pasto può abbassare i livelli di serotonina, portando a cambiamenti nell’umore e nel comportamento.

Saltare un pasto può innescare un effetto di “recupero” nel nostro organismo, portando a un aumento del senso di fame nelle ore successive. Questo può portare a una maggiore propensione a consumare cibi ad alto contenuto calorico o poco salutari, compromettendo una dieta equilibrata.

Se lo skip meal diventa un comportamento abituale, il corpo potrebbe entrare in uno stato catabolico, in cui inizia a utilizzare le proteine dei muscoli come fonte di energia. Questo può portare a una perdita di massa muscolare, compromettendo il tono e la forza muscolare.

Un ulteriore effetto è anche una compromissione del processo digestivo. La mancanza di cibo può portare a una diminuzione della secrezione di acido gastrico nello stomaco, compromettendo la capacità di digerire e assorbire i nutrienti.

Saltare i pasti non aiuta a perdere peso

Saltare i pasti non è un metodo sano o efficace per dimagrire. In realtà, può avere l’effetto opposto e compromettere gli sforzi di perdita di peso per diverse ragioni. Quando il corpo percepisce una mancanza di cibo, entra in modalità “risparmio energetico”, riducendo la velocità con cui brucia calorie per conservare energia, rendendo più difficile perdere peso.

saltare pasti dimagrire
Perché saltare i pasti non fa dimagrire (tantasalute.it)

Saltare i pasti può portare a una maggiore fame e desiderio di cibi ad alto contenuto calorico. Quando ci si priva di cibo per lunghi periodi, il corpo reagisce desiderando cibi calorici e iperpalatabili per compensare la mancanza di energia.

Una dieta equilibrata, che comprende proteine, carboidrati, grassi sani, vitamine e minerali, è importante per il corretto funzionamento dell’organismo e per il raggiungimento degli  obiettivi di perdita di peso. Saltare i pasti può invece avere effetti negativi sulla salute, come cali di energia, difficoltà di concentrazione, sbalzi di zucchero nel sangue e problemi digestivi.

Per dimagrire in modo sano ed efficace, è importante seguire una dieta equilibrata, ricca di nutrienti e calorie adeguate, e abbinarla a un regolare esercizio fisico.