Reflusso gastroesofageo: sintomi, cause, rimedi e cura

reflusso gastroesofageo sintomi cause rimedi cura

I sintomi

I sintomi del reflusso gastroesofageo consistono nel bruciore e nel rigurgito acido. Il bruciore si manifesta nella parte alta dell’addome e nella zona dietro lo sterno. A volte insieme al bruciore ci può essere anche un’aumentata secrezione salivare, più frequente nelle ore dopo i pasti o di notte, quando il soggetto si trova ad essere sdraiato. Altre volte il disturbo determina il verificarsi di una sensazione dolorosa.
In alcuni soggetti si può avere una forma di dispepsia, con fastidio nella parte alta dell’addome, senso di pienezza, nausea e vomito. Si può manifestare anche un quadro sintomatologico extraesofageo, con sintomi tipici come faringite e tosse da reflusso gastroesofageo, in abbinamento a bronchiti croniche, asma bronchiale, apnee notturne, alitosi e patologie che interessano il naso.

Continua a leggere
Continua a leggere