Quali caratteristiche predominanti hanno i neonati in base al loro segno zodiacale: i neo-genitori così avranno vita più facile

Segni zodiacali neonati
Segno zodiacale nel neonato: le caratteristiche principali – tantasalute.it

Il segno zodiacale del proprio neonato può racchiudere tante informazioni utili. Ecco cosa dicono le stelle.

Diventare genitori è una delle esperienze più belle della vita. Avere a che fare con un bambino molto piccolo, però, non è sempre facile. Ci sono tanti fattori che possono influenzare il suo comportamento.

Un aiuto interessante, per scoprire qualcosa in più sul carattere del neonato, arriva dalle stelle. In base al segno zodiacale, infatti, è possibile farsi un’idea della personalità del bebè. Ovviamente, dietro a ciò non c’è alcuno studio scientifico, però, provare a scovare qualche dettaglio in più tra le stelle può essere divertente,

A ogni bambino il suo segno zodiacale: le caratteristiche principali

I bambini sviluppano la loro personalità dalla nascita. I primi giorni di vita con un neonato mettono in evidenza alcune caratteristiche individuali sorprendenti.

In apparenza, i piccoli sembrano accomunati da caratteristiche simili, ma basta uno sguardo un po’ più attento per rendersi conto delle differenze. Il segno zodiacale può aiutare i genitori a scoprire fin da subito certi aspetti.

caratteristiche segni bambino
Il carattere del bambino in base al segno zodiacale – tantasalute.it

Ecco come cambiano i bambini in base alla loro data di nascita:

  • Ariete (dal 21 marzo al 20 aprile): questi neonati sono attivi e gioiosi, ma vogliono predominare nella maggior parte delle occasioni. Un’educazione troppo rigida rischia di generare l’effetto contrario a quello desiderato
  • Toro (dal 21 aprile al 21 maggio): sono bambini poco collaborativi. La loro energia è difficile da contenere, ma sanno dimostrare determinazione e tenacia nelle occasioni più inaspettate
  • Gemelli (dal 22 maggio al 21 giugno): questi bambini imparano molto in fretta. Non fanno fatica a seguire le regole, ma le loro continue domande possono essere difficili da gestire
  • Cancro (dal 22 giugno al 22 luglio): le emozioni positive e negative sono molto intense in questi neonati. Tutto viene vissuto con foga ed entusiasmo, ma l’umore è facilmente variabile
  • Leone (dal 23 luglio al 23 agosto): questi piccoli sono attivi, gentili e socievoli. Amano stare a contatto con gli altri e non solo con i genitori. Sono energici e pronti a esplorare il mondo circostante
  • Vergine (dal 24 agosto al 23 settembre): i capricci non sono all’ordine del giorno. Si tratta di bambini tranquilli, creativi e attratti dalle sorprese. Vanno intrattenuti con attenzione, proponendo sempre nuovi giochi
  • Bilancia (dal 24 settembre al 23 ottobre): si tratta di bambini calmi e molto sereni. Sanno gestire bene le situazioni di conflitto e, fin dalla più tenera infanzia, mostrano un alto livello di empatia. La tenerezza è assicurata
carattere bambini segni zodiacali
Il carattere di ciascun bambino a seconda del proprio segno zodiacale (tantasalute.it)
  • Scorpione (dal 24 ottobre al 22 novembre): possono avere reazioni brusche, soprattutto davanti a qualcosa che non conoscono o che li infastidisce. Riportare l’ordine potrebbe comportare più di qualche difficoltà
  • Sagittario (dal 23 novembre al 21 dicembre): questi bambini gradiscono le prove complesse. Adorano confrontarsi con loro stessi e con gli altri. Ogni piccolo successo è motivo di orgoglio e di autostima
  • Capricorno (dal 22 dicembre al 20 gennaio): l’umore un po’ altalenante può presentarsi in qualunque momento. Questi bambini hanno bisogno di distrazioni, sia nel gioco che per compiti più impegnativi
  • Acquario (dal 21 gennaio al 19 febbraio): sono dei grandi ascoltatori. Dietro alla loro apparente tranquillità, nascondono un grande spirito d’osservazione. Sono poco loquaci, ma in grado di cogliere ogni dettaglio
  • Pesci (dal 20 febbraio al 20 marzo): questi bambini vivono ogni tappa come una fase tutta da scoprire. Procedono con lentezza, godendosi il momento e ponendo tantissime domande. Sono comunicativi e propositivi.