Prurito diffuso in tutto il corpo: da cosa può derivare e come risolvere

Prurito diffuso in tutto il corpo - TantaSalute.it
Prurito diffuso in tutto il corpo – TantaSalute.it

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Il prurito, noto anche come prurito cutaneo, è una sensazione fastidiosa che porta a grattarsi la pelle per cercare sollievo. Quando questa sensazione si estende a tutto il corpo, può diventare particolarmente debilitante.

Prurito diffuso in tutto il corpo: da cosa può derivare e come risolvere
  1. Le cause del prurito
  2. I sintomi del prurito
  3. Come risolvere
  4. Quando rivolgersi al medico
  5. Conclusioni

In questo articolo, le cause possibili del prurito diffuso in tutto il corpo e alcune soluzioni per affrontalo in modo efficace.

Le cause del prurito

Le cause del prurito diffuso in tutto il corpo sono molte e includono:

  • Pelle secca: Una delle cause più comuni del prurito diffuso è la pelle secca. Questo può essere dovuto a un’umidità ambientale insufficiente, a lavaggi frequenti o aggressivi, o all’uso eccessivo di detergenti per la pelle.
  • Allergie cutanee: L’esposizione a sostanze allergiche, come detergenti, creme, tessuti o prodotti per la cura della pelle, può scatenare una reazione allergica e causare prurito diffuso.
  • Reazioni farmacologiche: Alcuni farmaci possono causare prurito cutaneo diffuso come effetto collaterale. Per questo motivo è importante consultare il medico se si sospetta che un farmaco stia causando il prurito.
  • Malattie della pelle: Condizioni come dermatite, psoriasi ed eczema possono causare prurito diffuso. Queste malattie della pelle possono richiedere cure specifiche.
  • Malattie sistemiche: Alcune malattie sistemiche, come epatiti, problemi renali o diabete, possono causare prurito diffuso come sintomo. Il prurito in effetti può essere il segnale di un problema di salute sottostante.
  • Stress e ansia: Lo stress e l’ansia possono influenzare la pelle e scatenare il prurito. La risposta fisiologica allo stress può innescare il rilascio di sostanze chimiche che causano irritazione cutanea.
  • Malattie autoimmuni: Condizioni autoimmuni come il lupus possono causare prurito diffuso. In questi casi, il prurito può essere accompagnato anche da altri sintomi.

I sintomi del prurito

Oltre al prurito in sé, questa condizione può essere associata ad altri sintomi come:

  • Rossore cutaneo
  • Secchezza cutanea e desquamazione
  • Irritazione e sensibilità della pelle
  • Eruzioni cutanee
  • Perdita di sonno dovuta al disagio
  • Peggioramento della qualità di vita.

Come risolvere

I sintomi del prurito - TantaSalute.it
I sintomi del prurito – TantaSalute.it

Sicuramente ci sono tanti modi per affrontare e risolvere il prurito diffuso. In primis, è molto importante igienizzare con cura utilizzando saponi delicati e senza profumo per il corpo. Sono da evitare docce o bagni troppo caldi e lunghi, poiché possono asciugare la pelle. Dopo il bagno,  consigliamo di tamponare delicatamente la pelle e applicare una crema idratante per trattenere l’umidità. Altra cosa importante è l’illuminazione dell’ambiente. Mantenere una buona umidità nell’ambiente è fondamentale, soprattutto durante i mesi più secchi. In questi casi l’utilizzo di umidificatori può essere utile per mantenere la pelle idratata.

Ancora, è da evitare l’esposizione a allergeni. Bisogna identificare quali allergeni potrebbero causare il prurito diffuso e cercare di evitarli. Potrebbe essere d’aiuto consultare un allergologo per test specifici. Inoltre, abbiamo i farmaci antistaminici che possono fornire un sollievo temporaneo dal prurito. Tuttavia, è sempre necessario consultare un medico prima di utilizzare farmaci, specialmente se si tratta di una condizione persistente.

Se il prurito è causato da infiammazione cutanea, allora in questo caso il medico potrebbe prescrivere una crema a base di corticosteroidi per ridurre l’infiammazione e il prurito. Se invece, il prurito persiste o è associato a altri sintomi preoccupanti, bisogna consultare immediatamente un medico. Questo passo è particolarmente importante soprattutto se si tratta di un prurito generalizzato che non risponde ai rimedi casalinghi.

Se il prurito è causato dallo stress, allora si potrebbero considerare alcune tecniche di gestione di esso come il rilassamento, la meditazione o la terapia cognitivo-comportamentale.

Quando rivolgersi al medico

Nonostante la maggior parte dei casi di prurito diffuso siano gestibili a casa, è importante rivolgersi ad un medio quando:

  1. la condizione persiste per più di due settimane
  2. si sviluppano eruzioni cutanee gravi o altre anomali cutanee
  3. il prurito è associato ad altri sintomi come febbre o perdita di peso
  4. si sospetta che un farmaco possa essere causa del prurito.

Conclusioni

Concludendo, il prurito diffuso in tutto il corpo può essere causato da una vasta gamma di fattori, tra cui condizioni della pelle, allergie, malattie sistemiche e stress. La gestione efficace richiede l’individuazione della causa sottostante e l’adozione di misure specifiche per affrontarla. Se il prurito persiste o è associato a sintomi preoccupanti, è necessario consultare sempre un medico per una diagnosi accurata e un piano di trattamento appropriato.