Probabile ritorno delle mascherine a scuola, come saranno le nuove regole?

L’Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato le indicazioni sul futuro della scuola e le misure anti-Covid, soprattutto per riguardanti le mascherine. Si tratta di linee guida che andranno a gestire la situazione su un doppio fronte. Scopriamo i dettagli.

bambini tra i banchi
Foto Pixabay | 14995481

L’Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato le indicazioni sul futuro della scuola e le misure anti-Covid, soprattutto per riguardanti le mascherine. Si tratta di linee guida che andranno a gestire la situazione su un doppio fronte.

Le indicazioni strategiche ad interim ai fini della mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico e riguardanti l’anno 2022-2023 riguarderanno due aspetti: la situazione attuale nel momento in cui inizierà la scuola, e la valutazione del rischio se dovesse cambiare il quadro epidemiologico.

Scendiamo nei dettagli.

Mascherine a scuola? Sì ma non per tutti

  • L’entrata e la permanenza a scuola sarà consentita solo senza sintomi influenzali e senza test antigenico positivo;
  • utilizzo di igienizzate per le mani;
  • utilizzo di dispositivi di protezione respiratoria (FFP2) per personale scolastico e alunni ritenuti a rischio di sviluppare forme severe di COVID-19;
  • sanificazione periodica;
  • strumenti per gestire i casi sospetti e/o confermati;
  • ricambi d’aria frequenti.

Come abbiamo potuto leggere le mascherine saranno raccomandate solo per gli alunni ritenuti a rischio di sviluppare forme severe di Covid.

Le ulteriori regole anti-Covid a scuola saranno prese in base alla curva epidemiologica

Quelle indicate sopra saranno le regole base da mettere in pratica all’inizio della scuola. Successivamente, a seconda dell’andamento della curva epidemiologica e dell’emergenza, si potranno mettere in pratica altre regole come le seguenti:

  • distanziamento;
  • divieto di aggregazione;
  • aumento della sanificazione periodica;
  • mascherine per maggiori categorie di persone;
  • turni per le mense;
  • regole per il consumo della merenda al banco.

Al momento non sono state emanate norme riguardanti le scuole dell’infanzia, bisognerà attendere un documento ad hoc.