Prendere la pillola contraccettiva: Gli effetti del ritardo o dell’anticipo

Prendere la pillola contraccettiva - tantasalute.it
Prendere la pillola contraccettiva – tantasalute.it

La pillola contraccettiva è un metodo molto efficace per le donne per prevenire la gravidanza quando viene assunta nel modo corretto. Tuttavia, come per qualsiasi farmaco, l’aderenza al programma è fondamentale per garantire la sua efficacia. Prendere la pillola in ritardo o in anticipo può avere conseguenze significative sulla sua efficacia. In questo articolo, esploreremo cosa succede se capita di prendere la pillola in ritardo o in anticipo e come gestire tali situazioni.

Prendere la pillola contraccettiva: Gli effetti del ritardo o dell'anticipo
  1. Prendere la pillola correttamente
  2. Cosa succede se si sbaglia troppo spesso
  3. Quando consultare il medico

Ma partiamo con il dire cos’è la pillola contraccettiva. Si tratta di un farmaco ormonale progettato per impedire la gravidanza. Solitamente contiene due tipi di ormoni: un estrogeno e un progesterone. Questi ormoni inibiscono l’ovulazione, rendendo più difficile la fecondazione. Inoltre, la pillola addensa il muco cervicale, ostacolando la progressione degli spermatozoi nell’utero.

metodo molto efficace per le donne - tantasalute.it
metodo molto efficace per le donne – tantasalute.it

Prendere la pillola correttamente

Per essere efficace, la pillola deve essere assunta rigorosamente seguendo le istruzioni del medico o del foglietto illustrativo. Solitamente, bisogna prendere la pillola una volta al giorno, preferibilmente alla stessa ora ogni giorno. Ma capiamo insieme cosa succede se la pillola viene assunta in ritardo o in anticipo:

Se uno si dimentica di prendere la pillola e capita di assumerla in ritardo (oltre le 24 ore dall’orario previsto), le probabilità di gravidanza aumentano. Ecco cosa fare:

  • Prendere subito la pillola: Appena ci si accorge del ritardo, bisogna prendere la pillola immediatamente.
  • Utilizzare un metodo aggiuntivo: Per i successivi sette giorni, è possibile utilizzare un metodo contraccettivo aggiuntivo, come il preservativo, per proteggere da una possibile gravidanza.
  • Continuare con il programma: Bisogna continuare a prendere le pillole restanti nel blister come al solito.

Al contrario, prendere la pillola in anticipo non è un problema, ma può richiedere un lieve aggiustamento del programma. Ecco cosa fare:

  • Prendere la pillola anticipatamente: Se abbiamo preso la pillola qualche ora prima del solito, non c’è da preoccuparsi. Bisogna proseguire con il programma come al solito, prendendo la pillola successiva alla solita ora.
  • Mantenere la coerenza: Cerchiamo di mantenere una certa coerenza nell’orario di assunzione delle pillole nei giorni successivi. Questo ci aiuterà a mantenere l’efficacia contraccettiva.
Prendere la pillola correttamente - tantasalute.it
Prendere la pillola correttamente – tantasalute.it

Cosa succede se si sbaglia troppo spesso

Prendere frequentemente la pillola in ritardo o in anticipo può ridurre notevolmente la sua efficacia contraccettiva. Ecco cosa può succedere:

  • Rischio di gravidanza: L’assunzione irregolare della pillola aumenta il rischio di gravidanza non pianificata.
  • Sanguinamento irregolare: Prendere la pillola in modo incoerente può causare sanguinamento intermestruale o spotting.
  • Variazioni ormonali: L’alterazione della regolarità nell’assunzione della pillola può portare a variazioni ormonali, sintomi come l’acne o i cambiamenti dell’umore.
  • Sintomi da astinenza: Prendere la pillola in modo incoerente può aumentare il rischio di sintomi da astinenza, come il dolore al seno.

Quando consultare il medico

Se avete domande o preoccupazioni sull’assunzione della pillola contraccettiva è importante consultare un medico o un professionista sanitario. Inoltre, è importante rivolgersi a un medico se si verificano alcune situazioni. Ad esempio, una gravidanza sospetta dopo aver avuto rapporti sessuali non protetti o quando si manifestano effetti collaterali gravi dall’assunzione della pillola. Infine, anche nel momento in cui desiderate interrompere la pillola contraccettiva bisogna parlare con il medico per una consulenza appropriata.