Perché tutti dovrebbero avere un sacchetto di lavanda sotto il cuscino: tutti i benefici

Lavanda benefici sotto cuscino
Lavanda, i benefici dei fiori per la salute anche durante il sonno – Tantasalute.it

Alla ricerca di un modo naturale per migliorare la qualità del sonno e ridurre lo stress? Provate a mettere della lavanda sotto il cuscino.

La lavanda è una pianta medicinale nota per le sue proprietà terapeutiche. Viene utilizzata da secoli in diverse culture come rimedio contro l’ansia, lo stress e l’insonnia. La sua fragranza è comunemente associata con il relax e la calma, ed è per questo che viene spesso utilizzata in profumeria e cosmesi.

Per quale motivo dovremmo tenerne una piccola quantità in un sacchetto sotto il cuscino? Andiamo a scoprire subito i benefici di quest’abitudine e come può aiutare il nostro riposo.

Perché mettere la lavanda sotto il cuscino? Sveliamo il segreto

Innanzitutto, bisogna sapere che l’aroma della lavanda stimola le cellule nervose che regolano l’ansia e la tensione muscolare, riducendo lo stress e normalizzando la frequenza cardiaca. Questo aiuta il nostro corpo a rilassarsi e a prepararsi per una notte di riposo.

Inoltre, il profumo dei fiori aiuta a ridurre i problemi ad addormentarsi. Uno studio condotto su un gruppo di pazienti con disturbi del sonno ha dimostrato che chi ha dormito in un ambiente profumato con lavanda ha avuto un sonno più riposante rispetto a chi ha dormito in un ambiente non profumato.

Lavanda benefici sonno
Lavanda sotto il cuscino, quali sono i benefici – Tantasalute.it

Ma come mettere la pianta fiorita sotto il cuscino per riceverne benefici? Esistono diversi modi per farlo. La prima opzione è quella di utilizzare degli oli essenziali di lavanda, che possono essere acquistati in erboristeria o online. Basta poche gocce su un fazzoletto o su un batuffolo di cotone da mettere sotto il cuscino.

Un’altra opzione è quella di utilizzare dei sacchetti di lavanda essiccata, che potete trovare anche nei mercati dei contadini o nei negozi di prodotti biologici. Questi sacchetti possono essere messi direttamente sotto il cuscino o semplicemente vicino al letto.

Inoltre, la pianta aromatica può essere utilizzata anche per preparare bagni caldi serali oppure sottoforma di tisana rilassante prima di andare a dormire. La preparazione di una tisana di lavanda è molto semplice: basterà far bollire dell’acqua e aggiungere i fiori secchi, lasciando in infusione per alcuni minuti prima di filtrare e servire. Potete anche aggiungere un po’ di miele o limone per dolcificare il tutto.

Inoltre, potete utilizzare la lavanda anche per aromatizzare l’ambiente della vostra camera da letto. Potete farlo utilizzando dei diffusori di aromi o delle candele profumate.
In conclusione, la lavanda è una pianta dalle numerose proprietà curative, tra cui la capacità di ridurre gli stati ansiosi e il nervosismo. Metterla sotto il cuscino è un modo naturale e semplice per sfruttare i suoi benefici e godere di un riposo rigenerante. Provate subito a mettere la lavanda sotto il cuscino ed iniziate a godere dei suoi benefici fin da questa notte!

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon