Perché in estate si dimagrisce di più? Stai attento a questi fattori

Perché in estate si dimagrisce di più
I motivi per cui in estate si dimagrisce di più (TantaSalute.it)

Articolo aggiornato il 2 Agosto 2023

Hai mai notato che in estate si tende a dimagrire di più? I fattori e le regole da seguire per farlo al meglio e senza pericoli.

In tanti, soprattutto in previsione della bella stagione, hanno sempre voglia di ritornare in forma e perdere qualche chiletto. Forse, però, non tutti immaginano che, proprio con l’arrivo dell’estate, c’è la possibilità di dimagrire velocemente e facilmente senza ricorrere a diete drastiche o a ristretti regimi alimentari.

Avete mai notato che in estate si riesce ad ottenere la forma fisica tanto desiderata? Ovviamente, qualora ci fosse qualcuno che volesse metterci il ‘carico da 100’, è opportuno che ricordi di seguire un’una alimentazione corretta ricca di fibre, quindi ricca di frutta e verdura, di svolgere una costante attività fisica di prima mattina o di sera e, magari, di assumere integratori naturali per aiutare il processo di dimagrimento e per avere un supporto di energia e nutrienti migliore, indispensabili per affrontare meglio le giornate con il caldo estivo.

Detto questo, ecco per quale motivo in estate si dimagrisce di più rispetto all’inverno.

Perché in estate si dimagrisce di più? 4 spiegazioni

Se ti sei sempre chiesto perché in estate si dimagrisce di più, è arrivato il momento di scoprire tutta la verità. In questo periodo, infatti, si tende ad assumere uno stile di vita completamente diverso da quello assunto in inverno.

estate dimagrimento motivi
Tutti i motivi per cui in estate si dimagrisce di più (tantasalute.it)
  • In inverno si mangia di più perché c’è necessità di più energia. In estate avviene tendenzialmente l’opposto, poiché il metabolismo rallenta, si ha meno fame e si mangia meno;
  • In estate, ci muoviamo anche di più. È importante pertanto che l’individuo sia predisposto a restare in movimento. Frutta e verdura sono elementi ricchi di vitamine che aiutano a perdere peso e che in estate favoriscono un grande apporto nutriente. Vale la stessa cosa per le insalate, molto gradite, che vanno a sostituire cibi con più calorie. I cibi che si prediligono quindi, sono quelli freschi. Nei tre mesi estivi l’appetito diminuisce, la digestione crea termogenesi e l’organismo lavora per ridurre il calore. Ci viene molta più voglia di bere tanta acqua perché ne abbiamo bisogno per idratarci, e anche questo contribuisce a favorire il dimagrimento. Bere molto permette inoltre di eliminare liquidi in eccesso ed espellere le tossine;
  • Il fattore psicologico, come quello alimentare, è altrettanto decisivo ai fini del dimagrimento. Il bel tempo e le lunghe giornate aiutano a sollevare il morale e intraprendere nuove attività. La voglia di avere un ottimo aspetto fisico al mare contribuisce a regolare l’alimentazione e a praticare più sport. Alcuni studi sostengono che il sole, con la sua vitamina D, influisce nella diminuzione del peso corporeo;
  • Grazie alla termoregolazione, il nostro corpo riesce a mantenere la temperatura costante anche quando quella esterna è soggetta a drastici cambiamenti. Quando si suda si perdono sali minerali e tanti liquidi. Tutto questo scatena il bruciare calorie che fa sì che la temperatura possa abbassarsi.