Pasta e fagioli: la ricetta vegana

La ricetta vegana di pasta e fagioli è una variante più leggera e assolutamente cruelty-free del classico piatto tipico della cucina italiana. Ricco di proteine e fonte di energia, è facile da preparare e davvero sano. Vediamo insieme la ricetta

da , il

    Pasta e fagioli: la ricetta vegana

    La pasta e fagioli è una ricetta classica della stagione invernale, in questo articolo vi spieghiamo come prepare la sua versione vegana. I fagioli sono dei legumi che hanno delle preziose sostanze nutritive e proprietà benefiche dal quale traggono benefici tutti gli organi del corpo.

    Perché i fagioli fanno bene ai vegani

    I fagioli sono dei legumi molto importanti per la nostra dieta.Sono ricchi di Vitamina A, B e C, contengono diversi sali minerali fondamentali come potassio, ferro, calcio, zinco e fosforo e costituiscono una ottima variante della carne, in quanto sono particolarmente ricchi di proteine.

    Per questo, i fagioli e gli altri legumi, sono elementi fondamentali e immancabili in una dieta vegana.

    Grazie all’alta presenza di lecitina, i legumi sono in grado di regolarizzare i livelli di colesterolo, tenendo a bada quello cattivo e in alto quello buono.

    Esistono diversi tipi di fagioli: borlotti, cannellini, fagioli di Spagna, fagioli dall’occhio, monachelle, neri, fagioli mung e azuki detti anche fagioli rossi, fagioli di Pigna e di Controne.

    Tutti i tipi di fagioli contengono un’elevata quantità di fibra. Ogni 100gr di fagioli troviamo all’incirca 8gr di fibre vegetali, che è una quantità piuttosto importante.

    Quando scegliete i fagioli, preferite quelli secchi a quelli in latta: nonostante le proprietà rimangano intatte, nei fagioli in scatola c’è un alto contenuto di sale e sodio, per questo è importante sciacquarli bene sotto l’acqua corrente fredda prima di consumarli. Le fibre sono fondamentale per il corretto funzionamento dell’intestino, stimolando il corretto lavoro prevenendo e combattendo la stitichezza e facilitando il transito delle feci.

    Inoltre le fibre aiutano il corpo a provare un senso di sazietà dopo i pasti, così non provare più la fame nervosa che spesso ci attanaglia dutante il giorno, specialmente se si sta seguendo una dieta per perdere peso.

    Pasta e fagioli, la ricetta vegana

    Realizzare questo piatto della tradizione in versione vegana è davvero semplice. Vediamo insieme cosa procurarci e che passaggi seguire.

    Calorie per porzione

    Sono circa 342 le kcal contenute in una porzione di pasta vegana con i fagioli.

    Ingredienti

    Per 4 persone, occorreranno:

    • 250gr di pasta integrale a piacere
    • 400gr di fagioli borlotti già cotti (secchi o surgelati)
    • 500ml di brodo vegetale
    • 1 carota
    • 1 cipolla
    • 1 rametto di rosmarino
    • 1 pizzico di aglio in polvere
    • sale e pepe
    • olio extravergine di oliva

    Preparazione

    1. Fate bollire la pasta in abbondante acqua salata.
    2. Nel frattempo in una pentola di dimensioni medie dai bordi alti, fate soffriggere con un filo di olio extravergine d’oliva la carota e la cipolla tritate precedentemente.
    3. Fate rosolare, abbassate la fiamma, aggiungete un pizzico di aglio in polvere e i fagioli cotti prima. (Se scegliete quelli in scatola lavateli bene con l’acqua fredda.)
    4. Aggiungete il brodo ai fagioli e fate cuocere finché l’acqua non si stringe.
    5. Spegnete il fuoco, aggiungete il rametto di rosmarino e fate riposare con il coperchio per qualche minuto.
    6. Scolate bene la pasta e aggiungete alla pentola insieme ai fagioli, fate cuocere a fiamma media per un paio di minuti e servite.
    7. Essendo un piatto tipicamente invernale servite caldo. Anche se in estate è ottima consumata fredda.