Con la bella stagione, tornano le giornate passate in spiaggia: ricordate di includere le labbra nell’applicazione della protezione solare!

I dottori raccomandano da decenni l’utilizzo frequente della protezione solare, soprattutto durante i mesi estivi, quando i raggi UV risultano molto più potenti. Tuttavia, spesso e volentieri ci dimentichiamo di alcune zone, sia per la dimensione, sia perché non riteniamo che siano a rischio di insorgenza di ustioni ed eritemi. Parliamo dunque nello specifico delle labbra: la zona non si abbronza, in quanto non presenta melanina nell’epidermide.

Cosa comporta questo? Fondamentalmente, la bocca si trova priva di qualsiasi tipo di protezione naturale. L’esposizione può quindi comportare l’insorgenza di infiammazioni, herpes, ridimensionamento del collagene e – nei casi più gravi – possibile formazione di melanomi.

Inoltre, è importante sottolineare due ulteriori dettagli. La sensibilità e delicatezza delle labbra, deriva anche dallo stesso strato di epidermide che le caratterizza, il quale rimane particolarmente sottile. Questo include dunque una maggior difficoltà a mantenere l’idratazione e il nutrimento dei prodotti che intendiamo applicare, per questo vanno utilizzati di frequente. In secondo luogo, il colore rosato nasce dagli innumerevoli vasi sanguigni che si nascondono sotto la superficie delle labbra. Tutti questi fattori dunque, dovrebbero spingerci – non solo a proteggere la bocca dai raggi UV – ma persino a considerarla una zona di tutela prioritaria.

Labbra, è importantissimo proteggerle dai raggi UV

Le labbra vanno trattate come qualsiasi altro strato di epidermide, pertanto necessitano di una skincare specifica e di una protezione solare pensata appositamente per la zona. Nella cura quotidiana, sarà necessario inserire uno scrub per eliminare le impurità e favorire il rinnovo cellulare; dopodiché, è importante applicare sulla superficie degli oli o delle maschere labbra che contengano sostanze nutrienti per la zona. Infine, prima di uscire di casa, è importante applicare la protezione dai raggi UV.

protezione labbra
Come proteggere le labbra dal sole – tantasalute.it

In commercio, esistono moltissimi prodotti pensati appositamente per le labbra. Troveremo burro di cacao, lipbalm, ma anche lucidalabbra e rossetti, la cui formulazione include attivi naturali con azione emolliente e nutritiva, associata poi ad un spf medio/alto. Possiamo scegliere se acquistare un prodotto spf 50 oppure spf 30. Considerando che le labbra naturalmente non si abbronzano, sarebbe meglio a questo punto acquistare l’articolo beauty con il livello di protezione massimo.

Ulteriore consiglio: la comodità dello stick labbra si sposa bene anche per applicare un velo di protezione nelle zone che generalmente trascuriamo. Potete dunque passarlo sul contorno occhi (soprattutto sulle palpebre), tra le dita delle mani e magari in prossimità delle orecchie, in modo da raggiungere i punti più piccoli e delicati del viso.