La musica influenza la nostra vita, scopriamo come

Come la musica influenza la nostra vita - Foto di cottonbro studio/ Pexels.com
Come la musica influenza la nostra vita – Foto di cottonbro studio/ Pexels.com

Non ci sono dubbi sul fatto che la musica oggi abbia un impatto molto significativo nella nostra vita. La musica è un elemento onnipresente in molti aspetti della nostra esistenza, e la sua influenza va ben oltre il semplice piacere uditivo. La musica viene utilizzare per rigenerare l’umore di una persona triste, per produrre un’atmosfera interessante al contesto e in alcuni casi rari anche per migliorare la salute generale di una persona. Esiste, infatti la musicoterapia. Sono anni che l’essere umano utilizza la musica come forma di espressione, comunicazione e connessione emotiva. La sua portata è così vasta che raggiunge ogni aspetto della nostra vita, contribuendo al benessere fisico, emotivo e sociale. Questi sono solo alcuni aspetti che la musica riesce ad influenzare. C’è una musica o semplicemente un piccolo pezzo giusto per qualsiasi cosa.

Ma che potere ha la musica? La musica ha il potere di suscitare un sacco di emozioni nelle nostre vite. I brani più vivaci possono innalzare il nostro spirito, mentre i brani più calmi possono portare tranquillità. La connessione tra la musica e le emozioni è così forte che la musica è spesso utilizzata nella terapia per affrontate disturbi dell’umore e alleviare lo stress.

Alcuni studi hanno dimostrato che l’apprendimento di nuove informazioni può essere facilitato proprio grazie all’associazione con la musica. Ad esempio, l’apprendimento di una lingua straniera o di concetti complessi può essere potenziato con la musica. Questa, inoltre può anche servire da strumento mnemonico, che ci aiuta a ricordare eventi e informazioni importanti.

La musica può essere d’aiuto anche nel contesto dell’attività fisica. La musica può infatti, aumentare le prestazioni. Una canzone o un ritmo più energico può motivare una persona durante l’allenamento, migliorando la resistenza e la forza. Gli sportivi, infatti, spesso tendono ad ascoltare playlist dinamiche quando si allenano.

Gli artisti di ogni genere molto spesso trovano ispirazione nella musica. Le note e le melodie possono stimolare la creatività e portare a nuove idee. La musica in effetti viene utilizzata in tantissime discipline creative, dall’arte alla scrittura, come fonte di ispirazione e catalizzatore per l’innovazione.

Giradischi nero - Foto di RF._.studio/ Pexels.com
Giradischi nero – Foto di RF._.studio/ Pexels.com

Importante per la socializzazione e l’identità

Stiamo capendo che la musica ha molteplici benefici sulla nostra vita, ma uno molto importante riguarda la socializzazione e l’identità. La musica funge da collante sociale, creando una connessione tra le persone attraverso gusti musicali affini. Le preferenze musicali possono anche contribuire a definire l’identità individuale e di gruppo. I concerti e gli eventi musicali diventano spazi in cui le persone condividono esperienze e contribuiscono legami.

Dualismo tra musica e casinò

La musica è presente in qualsiasi scenario, anche nel dualismo con i casinò. Il tipo di musica riprodotta nei casinò in genere viene associata al rischio delle persone e alle tendenze del gioco d’azzardo. Per quanto riguarda il gioco, qui c’è la tendenza di associare le canzoni a livello di tensione crescente a slot o altri dispositivi con lo stesso livello adrenalinico. I casinò online però, danno la possibilità ai giocatori di disattivare la musica se essa li deconcentra.

Connessione tra i bpm e l’influenza sulle nostre azioni

Grazie a diversi studi recenti condotti sugli effetti che la musica ha sulla nostra vita è stato scoperto che la chiave di volta è nei vari livelli del tempo musicale. Sono essi che fanno variare i comportamenti umani, rispetto alle parole dei testi di una canzone. La musica veloce, ad esempio consente alle persone di compiere azioni rapidamente senza pensarci troppo. In questi casi le persone tendono a fare le proprie scelte velocemente per non restare indietro rispetto al branco. La musica lenta invece, rende le persone più concentrate nel prendere una decisione. Elementi come rullanti di batteria o i riff di basso, svolgono un ruolo importante nel fare pressione sulle persone.

Questo concetto vale anche per gli amanti del gioco d’azzardo. Non c’è dubbio però, che le persone che amano giochi d’azzardo come il poker, la roulette e altri giochi non sono veramente consapevoli del tipo di musica che li influenza e li mette sotto un incantesimo. Non vale per tutto. I giocatori più esperti silenziano la musica per giocare senza essere distratti.

Se dobbiamo guardare oltre l’ambiente di gioco, alcune prove ottenute sempre con gli studi, suggeriscono che non sempre le persone sono consapevoli della presenza di musica di sottofondo, né dei suoi potenziali effetti. Ad esempio, la musica di sottofondo suonata in un supermercato ha influenzato l’acquisto di vino. Dalle risposte degli acquirenti però, è emerso che fossero a conoscenza della musica di sottofondo, ma erano ignari degli effetti che essa ha avuto sul loro comportamento di acquisto.

Note musicali - Foto di Lopsan/ Pexels.com
Note musicali – Foto di Lopsan/ Pexels.com

Conclusioni

Concludendo, possiamo dire che la musica non è solo un accompagnamento sonoro alle nostre vite, anzi è un potente catalizzatore che modella le nostre emozioni, influisce sul nostro apprendimento e migliorare anche le nostre prestazione fisiche. La musica contribuisce a migliorare la nostra identità culturale. Oggi, la musica può essere vista come una forza che unisce e arricchisce ogni aspetto della nostra vita.

Ti potrebbe interessare