Morto l’Hulk brasiliano che si iniettava olio per gonfiare i muscoli, quali sono i rischi per la salute di questa pratica

Valdir Segato, chiamato anche l'Hulk brasiliano, si è gonfiato sino a morire di infarto. L'uomo si iniettava olio nei muscoli, nonostante conoscesse i rischi di salute, più volte prospettati dai medici. Scendiamo nei dettagli e vediamo quali rischi corre chi decide di utilizzare queste pratiche per gonfiare i propri muscoli.

Valdir Segato
Foto Instagram Valdir Segato

Valdir Segato, conosciuto anche come “Hulk brasiliano” è morto d’infarto nel giorno del suo 55esimo compleanno. L’uomo si iniettava una sostanza illegale e assolutamente sconsigliata dai medici, per gonfiare i suoi muscoli.

Questa sua fissazione lo ha portato alla morte, proprio come gli era stato prospettato. Vediamo cosa rischiano coloro che decidono di gonfiare i loro muscoli con queste scorciatoie, piuttosto che con alimentazioni ed esercizio.

Gonfiare i muscoli con il Synthol fa rischiare la vita

Valdir, che aveva deciso di vivere in solitudine in un paese nella provincia di San Paolo, condivideva con i suoi follower la malsana abitudine di iniettarsi direttamente nei muscoli il  Synthol, una miscela sintetica a base di olio, lidocaina e alcol benzilico.

Questo lo ha reso sproporzionato, innaturale e, purtroppo, malato. Infatti è stato proprio il suo cuore a cedere, come racconta la Gazzetta dello Sport. 

Valdir ha provato a chiedere aiuto ai vicini, ma quando i soccorsi sono arrivati non c’era più nulla da fare, un infarto lo ha stroncato.

Il Synthol è costituito da vari oli e viene utilizzato da alcun bodybuilder per ingrandire i muscoli. A tale scopo l’olio viene iniettato nel muscolo, dove si indurisce e quindi ingrandisce solo otticamente il muscolo. Questo significa che non si avrà né più forza né più potenza, ma solo un muscolo visivamente più grande.

Questa pratica non ha nulla a che fare con il vero bodybuilding e l’allenamento con i pesi ed è considerato a tutti gli effetti una frode, durante una gara, oltre ad essere molto rischioso per la propria salute e la propria vita.

Se si vogliono rigenerare i propri muscoli, secondo un nuovo studio, si possono usare cellule staminali.

Coloro che usano il Synthol non sono veri bodybuilder

Queste persone che usano il Synthol non dovrebbero mai essere chiamati bodybuilder, perché ciò non ha nulla a che fare con il bodybuilding e mette lo sport in una pessima luce.

Questo prodotto è molto pericoloso e può causare embolia, ictus, ischemia, infarto, problemi respiratori, necrosi, avvelenamento del sangue. Il suo utilizzo è altamente dannoso per la salute e, come abbiamo visto nel caso di Valdir, può portare alla morte.

Purtroppo negli ultimi anni l’uso del synthol in Brasile è aumentato in modo significativo ecco perché sempre più persone sono a rischio. Le iniezioni di Synthol non portano ad un aumento delle prestazioni, poiché non sono contenuti androgeni e nemmeno steroidi.

La composizione di questo “veleno” è la seguente:

85% di olio MCT ( trigliceridi a catena media);
7,5% lidocaina ( anestetico locale);
Alcool benzilico 7,5% ( disinfettante).