Maggiorana: proprietà, benefici e controindicazioni

La Maggiorana è un calmante sedativo naturale che può essere sfruttato per la cura delle patologie a carico dell'intestino, dell'apparato respiratorio e per i momenti di ansia e tensione: utile per curare il meteorismo intestinale, la cefalea, il singhiozzo, la bronchite, può essere usata anche in cucina come condimento al posto dell'origano.

Maggiorana

Maggiorana

La maggiorana – con proprietà, benefici e controindicazioni diverse – è una pianta, il cui nome scientifico è Origanum Majorana. Questa erba aromatica ha un gusto amarognolo e più intenso rispetto a quello dell’origano. La maggiorana viene spesso utilizzata in cucina, nel condimento di diversi piatti. Questa pianta vanta numerose proprietà terapeutiche ed è composta principalmente da acqua, fibre, zuccheri, proteine, grassi, ceneri, betacarotene, folati, tannini, flavonoidi e terpeni, oltre che da sali minerali – come il potassio, il magnesio, il ferro, il manganese, il calcio, il rame, il fosforo, il sodio e lo zinco – e vitamine, come la A, la C, la B1, B2, B3, B6, la K e la J. Scopriamo di più in merito a questa preziosa pianta dalle proprietà benefiche per la salute dell’organismo.