Le lenti a contatto e la loro manutenzione: come prendersi cura dei tuoi occhi

Lenti a contatto
Lenti a contatto (TantaSalute.it)

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Le lenti a contatto sono una soluzione molto comoda per correggere la vista. Offrono una visione chiara e nitida. Tuttavia, per garantire una vista ottimale e salvaguardare la salute dei tuoi occhi, è fondamentale prestare attenzione alla manutenzione delle lenti a contatto. In questo articolo esploreremo i diversi tipi di lenti a contatto e ti forniremo consigli preziosi su come mantenerle in buone condizioni.

Tipi di lenti a contatto e igiene delle mani

Esistono due tipi principali di lentine a contatto: le lenti morbide e le lenti rigide gas permeabili (GP). Le lenti morbide sono realizzate in materiali flessibili e sono spesso utilizzate per la correzione della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo. Le lenti GP sono fatte di materiali rigidi e traspiranti e sono solitamente prescritte per problemi di vista più complessi. Entrambi i tipi di lenti richiedono una corretta manutenzione per garantire la tua salute oculare. Prima di toccare le tue lenti a contatto, è fondamentale lavare accuratamente le mani con acqua e sapone. Le mani sporche possono trasferire batteri e impurità sulle lenti, causando irritazioni o infezioni oculari. Assicurati sempre di asciugare le mani con un asciugamano privo di pelucchi prima di maneggiare le lenti.

Pulizia delle lenti a contatto morbide

Le lenti a contatto morbide richiedono una pulizia regolare per rimuovere depositi di proteine, oli e altre impurità. Ecco come farlo:

  1. Utilizza una soluzione multiuso o una soluzione specifica per la pulizia delle lenti morbide.
  2. Rimuovi una lente dalla sua custodia e posizionala sulla mano.
  3. Applica alcune gocce di soluzione sulla lente.
  4. Pulisci delicatamente la lente sfregandola tra le dita usando un movimento circolare.
  5. Sciacqua la lente con abbondante soluzione per rimuovere eventuali residui.
  6. Conserva la lente nella sua custodia con nuova soluzione per lenti.

Pulizia delle lenti a contatto rigide gas permeabili

Le lenti GP richiedono una pulizia diversa rispetto alle lenti morbide. Segui questi passaggi:

  1. Utilizza una soluzione di pulizia specifica per lenti GP. Non utilizzare mai soluzioni per lenti morbide, poiché possono danneggiare le lenti rigide.
  2. Posiziona la lente su un palmo della mano e applica la soluzione di pulizia.
  3. Usa una piccola spazzola morbida per pulire delicatamente la lente.
  4. Risciacqua abbondantemente con la soluzione detergente.
  5. Conserva la lente nella custodia con soluzione per lenti fresca.

Regole per tutti i tipi di lenti a contatto

Le soluzioni per lentine e le custodie devono essere sostituite regolarmente. Non riutilizzare mai vecchie soluzioni, poiché possono contenere batteri. Assicurati anche di mantenere pulita la custodia delle lenti, lavandola con acqua calda e sapone ogni settimana. Attenzione anche alla data di scadenza. Le lenti a contatto infatti hanno una data di scadenza, sia per le lenti stesse che per le soluzioni. Assicurati di rispettare queste scadenze e di sostituire le lenti quando necessario. L’utilizzo di lenti scadute può causare irritazioni e danni agli occhi. Infine, è essenziale programmare visite regolari dall’oculista per monitorare la vista e la salute dei tuoi occhi. L’oculista può anche fornirti ulteriori indicazioni sulla manutenzione delle tue lenti a contatto.

Non trascurare mai la salute dei tuoi occhi

Le lenti a contatto offrono molte comodità, ma richiedono una cura adeguata per mantenere la tua vista in buona salute. Seguendo le giuste procedure di pulizia e manutenzione e prestando attenzione alla tua igiene personale, potrai godere di una visione chiara e confortevole senza rischi per la salute dei tuoi occhi.