L’allenamento quotidiano può avere effetti negativi su corpo e mente

Allenarsi tutti i giorni può risultare controproducente, aumentando lo stress fisico e provocando disturbi dell'umore

ragazza che fa jogging
Foto Pixabay | roxanawilliams1920

Praticare un pò di movimento ogni giorno è generalmente riconosciuta come una buona prassi per rimanere in forma, ma soprattutto in salute. Tuttavia, praticare un allenamento intenso su base quotidiana può avere effetti negativi sul corpo e la psiche.

Troppo allenamento: gli effetti negativi sul corpo

Praticare sport e mantenersi in movimento presenta numerosi vantaggi, tra cui il miglioramento delle funzioni cardio-circolatorie, mantiene tonico ed elastico il tono muscolare, stimolare le produzioni di serotonina, migliora l’efficienza della monilità muscolare. Bastano pochi minuti di attività fisica per mantenersi in forma e in salute.

Non tutti sanno però, che se l’allenamento quotidiano diventa intensivo, senza permettere al nostro corpo di ritagliarsi delle “giornate di riposo”, questo può portare ad effetti negativi che colpiscono tanto il nostro corpo quanto la mente. Anche lo sport in eccesso può quindi diventare negativo.

Il primo effetto negativo che deriva da un intenso allenamento quotidiano consiste nel non vedere i risultati sperati. Anche gli esperti di fitness raccomandano sempre un buon riposo per permettere al corpo di recuperare energia, soprattutto dopo una sessione particolarmente intensa di allenamento. Inoltre, un secondo effetto negativo riguarda l’accumulo di stress. Contrariamente a quanto si pensa, infatti, allenarsi ogni giorno può comportare un aumento dello stress fisico il che può andare a inficiare il nostro metabolismo, rendendolo più lento. Il metabolismo lento è il nemico nuemro uno per chi sta cercando di perdere peso, in quanto sarà molto più difficile ottenere i risultati che ci si è prefissati.

Troppo sport: quali gli effetti sulla mente

L’allenamento quotidiano può inoltre causare effetti negativi sulla nostra psiche. Un eccesso di attività fisica può infatti portare ad un vero e proprio burn out, ovvero l’esaurimento tipico di chi lavora troppo ed è iper stressato. I sintomi più tipici riguardano disturbi dell’umore e un costante stato di nervosismo.

Naturalmente gli sportivi di professione hanno allenato il loro corpo a sopportare sedute intense di fitness, anche più volte al giorno, ma per chi si allena a livello amatoriale, è sempre bene dare il giusto spazio e tempo al proprio corpo per riprendersi.