L’insulino-resistenza, conseguenza della sindrome metabolica

sindrome-metabolica

Sintomi

La sindrome metabolica, o da insulino-resistenza, comporta alcuni sintomi caratteristici, in primis una circonferenza addominale superiore a 102 cm per gli uomini e 88 cm per le donne. Se ad essa si associano almeno due condizioni fra pressione arteriosa >130/>85 mmHg, trigliceridi>150 mg/dl, HDL<40 mg/dl per gli uomini e <50 mg/dl per le donne, alterata glicemia a digiuno (>100 mg/dl) o precedente diagnosi di diabete mellito di tipo II, ecco che la diagnosi è certa. A quanto pare anche il cosiddetto fegato grasso, ovvero l’accumulo di grasso nelle cellule epatiche, è un tipico sintomo di questa patologia.

Continua a leggere
Continua a leggere