Jet lag: consigli utili per evitarlo

jet lag

jet lag

Il jet lag, o sindrome da fuso orario, è un disturbo che si presenta in chi viaggia in aereo e percorre distanze molto significative in tempi ristretti, attraversando più fusi orari. Ciò ha ripercussioni sull’orologio biologico dell’organismo che, in questi casi, non è più sincronizzato sul suo ritmo di 24 ore. I tipici sintomi da jet lag sono sonnolenza, inappetenza, nausea, malessere generale, più o meno accentuati a seconda di alcune variabili: dalla suscettibilità individuale a fattori ambientali come scarsa umidificazione dell’ambiente aereo, dalla direzione del volo all’ora di partenza e arrivo. Essi scompaiono da soli dopo qualche giorno, non appena l’organismo si riadatta in modo naturale al nuovo fuso orario, ma esistono consigli utili e piccoli accorgimenti per evitarli.