Intolleranza al caffè: sintomi, cause e rimedi

Caffè

I sintomi

Cosa provoca l’intolleranza al caffè? I suoi sintomi sono spesso simili a quelli evidenziati in altri tipi di allergie alimentari. Quali sono, dunque, i suoi effetti? Fondamentalmente, dopo aver assunto la sostanza in questione – il caffè, per l’appunto – il soggetto intollerante avverte gonfiore, bruciore al naso e agli occhi, lacrimazione a questi ultimi, tachicardia – di cui esistono diverse tipologie – nausea, vomito, tosse, crampi e dolori allo stomaco, diarrea, eruzioni cutanee, difficoltà nella digestione e irritazione della pelle. Oltre a ciò, la caffeina facilita l’aumento del metabolismo corporeo, la pressione arteriosa, l’ossigenazione del sangue e la frequenza cardiaca.