Intimità: dopo i 45 anni pochi rapporti, per Inglesi

Come vedete il sesso dopo i 45 anni? Se per voi è in caduta libera, siete in buona compagnia: per gli Inglesi, interpellati in un sondaggio, alle soglie del mezzo secolo calano quantità e qualità sotto le lenzuola

da , il

    Intimità: dopo i 45 anni pochi rapporti, per Inglesi

    L’amore non ha età, ma forse il sesso sì. Per gli Inglesi per lo meno. Interpellati da un’azienda produttrice di integratori alimentari, infatti, considerano la qualità e il numero degli incontri sotto le lenzuola inversamente proporzionale all’età, cioè in discesa dopo i 45 anni.

    Oltre 1700 gli adulti interpellati, per la maggior parte dei quali, alla soglia del mezzo secolo di vita, il sesso è meno frequente, più breve e qualitativamente peggiore rispetto a quello della giovinezza: 22 minuti la durata di un rapporto completo, preliminari inclusi, di cui si gode mediamente non più di una volta a settimana. Un calo di quantità che ha più motivazioni: per il 24% sono sopraggiunti problemi di salute, il 25% non si riconosce più nel proprio corpo, cambiato dal tempo e dalle abitudini di vita, il 37% non ha più energie a sufficienza per mantenere il ritmo di un tempo e il 70% si sente troppo grasso.

    Poco ma buono? I sudditi della Regina Elisabetta non sembrano del parere e lamentano non solo problemi di quantità. Con il passare del tempo si mettono nel cassetto anche fantasie sessuali più o meno ardite: l’85% degli interpellati fa l’amore solo nella camera da letto e il 64% spegne anche la luce, come escamotage per nascondere le curve non più perfette e gli addominali ormai nascosti.

    Ma allora qual è l’età migliore sessualmente parlando? Gli Inglesi sembrano non avere dubbi: a 29 anni si ha il massimo dell’energia a letto, attorno ai 32 si sperimenta alla grande, per arrivare ai 36 con l’esperienza e la resistenza per delle performance erotiche praticamente perfette. Ma poi, a quanto pare, comincia la parabola discendente per il sesso over 45. Del resto, come recitava una divertente commedia “niente sesso siamo Inglesi”.

    Immagine tratta da: Humanitasalute.it